IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Albissola, il “magic moment” di Luca Monteforte risultati

Un mister “maestro” nel catturare la disponibilità dei giocatori, grazie alla competenza professionale, ma anche alla dote di leadership, quella che il tecnico dell’Albissola ha in dosi massicce

Albisola Superiore.  Il campionato di Eccellenza è arrivato a un terzo del suo cammino e l’ Albissola comanda la classifica con quattro punti di vantaggio sul Vado, cinque sulla Genova Calcio e sei sull’Imperia… direi niente male Luca Monteforte…

“E ‘un traguardo inaspettato, anche se sapevamo di avere credenziali importanti; abbiamo trascorso una estate difficile, contraddistinta da tanti guai traumatici, che tra l’altro continuano a perseguitarci, vedi Barone e Candolini nell’ultimo turno, oltre a Di Leo con un grave infortunio al collaterale, che lo terrà fuori dal terreno di gioco sino a gennaio; poi c’è Sancinito, che si allena e gioca con un fastidioso dolore sotto la pianta del piede. Tutto questo poteva costarci caro, ma non abbiamo cercato alibi… anzi, mi ha sorpreso l’aspetto caratteriale del gruppo, la sua voglia e l’atteggiamento assunto in ogni gara… un insieme di doti, che – unite alla qualità dei singoli e al bel gioco – ci hanno portato, con pieno merito, dove siamo e dove vogliamo restare”.

Vado e Imperia sono state sconfitte negli scontri diretti e domenica riceverete la visita della Genova Calcio…

“E’ una squadra forte, con alcuni ex professionisti e che ha una sua precisa identità. Sono terzi in graduatoria e i punti in palio valgono doppio, perché un nostro eventuale successo li manderebbe a otto punti di distanza… Senza contare che un ‘en plein’ di successi, con le tre rivali, rappresenterebbe un segnale da non sottovalutare”.

Venticinque reti realizzate… siete il miglior attacco del torneo. Avere a disposizione elementi del calibro di Piacentini, Cargiolli, Romei e Alessi, è tanta manna…

“Sono eccellenti giocatori, complementari tra di loro, che non lesinano mai il massimo dell’impegno; inoltre stiamo parlando di ragazzi eccezionali, un valore aggiunto per la rosa… Tra l’altro Diego Alessi, rimasto fermo due mesi per infortunio e reduce da una lunga squalifica, sta arrivando alla forma migliore e dato che conosciamo tutti il suo fiuto da segugio negli ultimi sedici metri… non aggiungo altro…”

Lo spogliatoio, l’unità di intenti, la voglia di centrare traguardi importanti sono la chiave di volta dei vostri successi e tu hai lavorato in maniera ottimale sulla testa dei tuoi ragazzi, sin dal primo giorno…

“Quando si forma un gruppo (ndr, tanti erano volti nuovi), bisogna partire, mettendo – in cima a tutto – dei principi , che devono essere rispettati e portati avanti come il Vangelo; da mister, dico sempre quello che penso e lo condivido con i ragazzi, dato che il mio credo si basa sul collettivo e sulla forza morale della squadra, anteponendo gli interessi collettivi a quelli personali.

La parola chiave è ‘noi’ ed il sentimento che deve prevalere all’interno dello spogliatoio, è il senso di appartenenza dentro e fuori dal campo”.

D’altronde anche Antonio Conte, a una precisa domanda su quanto un allenatore possa incidere, ha risposto che un tecnico deve intraprendere una strada, tracciare un percorso, portando gioco, organizzazione e cercando di fornire competenze adeguate.

Detto questo, un allenatore è “nulla”, se non trova la disponibilità dei calciatori, ma – per questo – necessitano, oltre alle competenze professionali, doti di leadership, quelle che Luca Monteforte ha in dosi massicce.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.