IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Alassio, da cacciatori di bocconi killer a volontari per aiutare i bambini terremotati

Un pacco dono per i bambini di Gualdo, uno dei centri più colpiti dal sisma

Alassio. Prima “cacciatori” di bocconi killer disseminati in aiuole e strade del comprensorio alassino e albenganese. Ora sostenitori di un’operazione benefica pro terremotati in centro Italia.

I ragazzi di Anta, ovvero l’Associazione Nazionale per la Tutela dell’Ambiente, riconosciuta come “associazione di protezione ambientale”, hanno deciso di adottare i bambini di Gualdo, in provincia di Macerata. “Visto che i vigili urbani di Alassio sono appena stati in missione in quel paese colpito dall’emergenza terremoto – dicono i volontari – abbiamo pensato di preparare un pacco natalizio personale da donare ad ogni bambino con dentro qualche gioco, un libro, materiale scolastico e dei dolci”.

La sede delle guardie zoofile è ad Albenga, ma opera su tutto il territorio provinciale e in questo caso non andranno a caccia di chi bocconi avvelenati che mettono in pericolo gli amici a quattrozampe ma per un’iniziativa di grande respiro. “I volontari hanno mansioni di prevenzione e repressione delle infrazioni relative alla protezione degli animali e alla difesa del patrimonio zootecnico ma in questo caso – dicono – abbiamo allargato il cuore a quei bambini di Gualdo che stanno vivendo un periodo decisamente molto difficile”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.