I volontari di protezione civile di Boissano, Toirano e Loano ripuliscono l'alveo di Rio Berbena - IVG.it
Pulizia

I volontari di protezione civile di Boissano, Toirano e Loano ripuliscono l’alveo di Rio Berbena

Gli addetti hanno eliminato la vegetazione lungo 120 metri di corso d'acqua riducendo così il rischio di esondazione

pulizia rio berbena

Loano. Pronti a intervenire in caso di emergenza ma attivi anche e soprattutto per scongiurarle. Oggi i volontari del gruppo intercomunale di protezione civile di Boissano, Toirano e Loano hanno effettuato un intervento di pulizia sull’alveo del rio Berbena.

Gli operatori hanno eliminato la vegetazione in eccesso presente nel letto del corso d’acqua su un tratto di circa 120 metri di lunghezza.

Grazie a questo intervento preventivo è stato eliminato il rischio costituto dalla presenza di piante e arbusti che, in caso di precipitazioni particolarmente intense, potevano costituire un potenziale ostacolo per il regolare deflusso delle acque.

Continua dunque l’impegno degli oltre 40 volontari che costituiscono il gruppo intercomunale. A fine agosto gli operatori avevano effettuato un’esercitazione di ampio respiro simulando un incendio boschivo su Monte Acuto a Toirano. Ad ottobre, poi, i formatori regionali avevano organizzato presso la sala polifunzionale di Boissano un seminario teorico e pratico dedicato ai nuovi aspiranti volontari.

Ancora il gruppo ha aderito a “ComuniCare”, la App che consente agli iscritti alla piattaforma di ricevere in tempo reale informazioni, aggiornamenti e suggerimenti in caso di allerta meteo o emergenze in atto sul territorio.

leggi anche
  • In sicurezza
    Loano, pronti a partire gli interventi di pulizia dell’alveo del Nimbalto
    loano nimbalto trexende

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.