Raddoppio ferroviario tra San Lorenzo e Andora: il 24 ottobre arriva l'elettricità sulla linea - IVG.it
Stop ai treni

Raddoppio ferroviario tra San Lorenzo e Andora: il 24 ottobre arriva l’elettricità sulla linea

Il provvedimento deciso da Italferr scatterà dalle 7 del mattino

raddoppio ferroviario andora

Andora. In vista dell’apertura della nuova linea ferroviaria a doppio binario tra San Lorenzo al Mare e Andora, la Italferr inizia a mettere in tensione gli impianti. La linea ferroviaria sarà attiva dal prossimo 11 dicembre , ma la corrente elettrica fornirà la linea già a partire dal 24 ottobre.

Italferr ha comunicato un intervento per la “messa in tensione della nuova sottostazione elettrica di Imperia, della nuova Cabina Trazione Elettrica di Andora e delle nuove condutture di contatto a 3 KV c.c. per gli impianti a trazione elettrica del raddoppio ferroviario di cui all’oggetto, dalla progressiva km 97+198 alla progressiva km. 113+316, sulla linea ferroviaria Genova- Ventimiglia”

Dalle 7 del 24 ottobre si dovrà quindi evitare in modo assoluto qualsiasi contatto diretto o indiretto con i conduttori e gli isolatori delle linee di alimentazione e di contatto stesse.

leggi anche
Raddoppio ferroviario, prende forma la nuova stazione di Andora
Work in progress
Raddoppio ferroviario, Demichelis: “Gli andoresi hanno sopportato 12 anni di disagi, ora Ferrovie faccia la sua parte”

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.