Due alassini per lo spin off di Rosy Abate a Loano e Finale Ligure - IVG.it
Sul set

Due alassini per lo spin off di Rosy Abate a Loano e Finale Ligure

L'ex brigadiere Umberto Scivoli e la compagna Sabrina Tiraboschi scelti come comparse della fiction di Taodue

umberto scivoli

Alassio. Nella vita di tutti i giorni era un brigadiere dei carabinieri. Dopo essersi congedato dall’Arma ha sempre vissuto tra l’Italia e l’estero senza mai dimenticare Alassio e gli amici della Baia del Sole. Umberto Scivoli, ex militare, è una delle comparse scelte insieme alla compagna Sabrina Tiraboschi(lei è originaria del Torinese), nello “spin off” di cinque puntate di Rosy Abate ovvero Giulia Michelini.

Hanno partecipato al set della fiction curata dalla “Taodue” per Canale 5 con riprese effettuate in provincia di Savona e anche al Casinò di Sanremo. “Un’esperienza bellissima – è stato il commento positivo di Umberto Scivoli – Giulia è una ragazza molto simpatica e per me è stato un onore come lo è stato anche per Sabrina partecipare come comparsa a questa fiction che sarà apprezzata dal pubblico per le scene che sono state girate in queste settimane nella nostra bella Riviera”.

Dopo il Savonese la Taodue tornerà a Roma per altre riprese e per confezionare le cinque puntate che vedranno come protagonista “Rosy Abate”, personaggio molto amato anche nella serie Squadra Antimafia tutt’ora in programmazione sulla rete ammiraglia di Mediaset.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.