IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Rodriquez, tre ex dipendenti in tribunale per chiedere l’annullamento dei licenziamenti

Un altro lavoratore ha portato l'azienda in tribunale chiedendo di essere ri-assegnato al cantiere di Pietra

Savona. Questa mattina il palazzo di giustizia di Savona ha ospitato due udienze dei processi civili che vedono “fronteggiarsi” la proprietà degli ex cantieri Rodriquez di Pietra Ligure e quattro tra dipendenti ed ex dipendenti.

La prima udienza si è tenuta intorno a metà mattinata e riguardava la richiesta di ri-trasferimento a Pietra di un dipendente mandato a svolgere attività di guardianaggio nello stabilimento di Sarzana.

All’audizione non erano presenti esponenti della proprietà, ma solo l’avvocato incaricato di seguire l’iter processuale. Il giudice ha ascoltato le istanze di entrambe le parti, ha raccolto la documentazione relativa e ha rinviato il processo al 26 ottobre.

La seconda udienza, tenutasi nella tarda mattinata, riguardava invece il licenziamento di tre dipendenti e la loro richiesta di annullamento della procedura di mobilità e, contestualmente, il loro reintegro nell’organico eventualmente di stanza a Pietra Ligure.

Anche in questo caso il processo è stato rinviato al mese prossimo, probabilmente ancora al 26 ottobre.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. parole al vento
    Scritto da parole al vento

    Ma come, dopo 9 anni e forse più di Cassa Integrazione e quindi
    fattaci l’abitudine, non essere riusciti, come le altre decine
    di ex dipendenti del cantiere a trovare un lavoro all’altezza delle loro capacità, vengono licenziati? Inaudito! Bisognerebbe,
    perlomeno, proporre loro il pensionamento anticipato!!!