Risposta

Polemica sulla cena del Palio dei Rioni di Albenga, Passino: “L’esenzione non è stata richiesta”

"Il disguido che si è verificato è probabilmente da imputare da una scarsa comunicazione tra il Comune ed i quartieri"

palio rioni albenga

Albenga. Non si è fatta attendere la replica dell’amministrazione comunale di Albenga alle accuse sferrate dalla minoranza di centro-destra a proposito della cena dei volontari del Palio dei Rioni.

I consiglieri di minoranza di Forza Italia Ginetta Perrone ed Eraldo Ciangherotti e dai loro colleghi della Lega Nord Rosy Guarnieri e Cristina Porro hanno accusato la maggioranza del sindaco Giorgio Cangiano di aver richiesto ai volontari il pagamento del suolo pubblico per la cena che si terrà domani sera in piazza San Domenico.

“Un’anomalia che sotto il governo del centro destra non sarebbe mai capitata, a tal punto che piuttosto avremmo pagato noi amministratori di tasca nostra il suolo pubblico – hanno detto i quattro consiglieri di minoranza – Ci spiace che ai tanti volontari che si sono impegnati nell’organizzare una manifestazione del Comune venga rifilato dall’amministrazione questo sonoro schiaffo, soprattutto se si pensa alla passione e all’impegno che hanno offerto per animare i quattro giorni dell’edizione 2016 del Palio dei Rioni. Una vergogna, una pagliacciata che porta la firma del peggior assessore al turismo e alle manifestazioni della storia di Albenga: Alberto Passino”.

E a precisare come stanno le cose è lo stesso Passino, che spiega: “Il disguido che si è verificato è probabilmente da imputare da una scarsa comunicazione tra il Comune ed i quartieri. L’autorizzazione allo svolgimento della cena è stata chiesta mediante il modello unico che si compila di solito in questi casi. Sul modulo non era indicata la richiesta di esenzione dal pagamento del suolo pubblico ma solo la richiesta di patrocinio e così gli uffici hanno proceduto concedendo il patrocinio, cosa che prevede il pagamento di un Cosap calmierato, scontato. Per poter avere l’esenzione andava compilato un modulo diverso”.

Insomma, un semplice errore “burocratico”: “In passato – precisa Passino – abbiamo sempre trovato il modo di concedere l’esenzione dal pagamento del suolo pubblico. In questo caso, come detto, c’è stata forse poca comunicazione tra le parti e così la pratica è andata avanti come da richiesta”.

E poi, alla minoranza: “Mi spiace che ci sia qualcuno che vuole sempre polemizzare. Purtroppo per i consiglieri, quanto successo non inficia il rapporto e l’organizzazione del Palio dei Rioni”.

leggi anche
Albenga, Palio dei Rioni: la giornata conclusiva
Cash
Albenga, il centro-destra: “Il Comune fa pagare il suolo pubblico per una cena dei volontari del Palio dei Rioni”

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.