Senza precedenti

Pietra Ligure si mobilita in aiuto di Amatrice, maxi iniziativa benefica il 19 settembre

pietra su pietra amatrice

Pietra Ligure. ‘Pietra Su Pietra’, è questo il nome dell’evento benefico che non ha precedenti nel territorio pietrese; amministrazione comunale, gruppi consiliari, parrocchie, associazioni di categoria, culturali, sportive, di volontariato, singoli cittadini, tutti uniti per un’iniziativa a favore della popolazione di Amatrice, duramente colpita dal sisma del Centro Italia.

La sera di lunedì 19 settembre la città di Pietra Ligure si ritroverà sotto un grande tendone allestito nella centralissima Piazza San Nicolò per una cena all’insegna della solidarietà e dell’aggregazione; musica e spettacolo faranno da contorno alle lunghe tavolate che potranno ospitare fino a 1500 persone. Ognuno avrà un ruolo durante la serata: ci sarà chi si occuperà della preparazione dei piatti, chi farà accoglienza, chi si occuperà del servizio ai tavoli, chi della pulizia ed altro ancora. Sono inoltre molti i privati che hanno dato disponibilità a contribuire con la fornitura gratuita di quanto occorre per organizzare l’evento.

“Si tratta di un’iniziativa nata dalla collaborazione di tutta la comunità pietrese – spiega il sindaco di Pietra Ligure Dario Valeriani – che si unisce compatta e si ritrova per condividere un progetto di solidarietà. Abbiamo deciso tutti insieme di fare qualcosa di concreto in aiuto di quanti hanno subito le tragiche conseguenze del sisma dello scorso 24 agosto e nello stesso tempo vogliamo che la serata del 19 settembre possa rappresentare un importante momento di aggregazione per i pietrosi”.

“Lavoreremo tutti insieme – prosegue Valeriani – affinché questa iniziativa possa rappresentare l’inizio di un percorso di condivisione e collaborazione tra tutte le anime e componenti della nostra città, che si uniscono in nome della solidarietà”.

Già dalle ore 16.30 sarà allestito uno spazio ludico per i bambini (offerta libera); la giornata proseguirà poi con la cena che sarà servita a partire dalle ore 20 circa (con accoglienza dalle 19.30). Con un’offerta minima di 10 euro si potrà gustare un piatto di pasta all’amatriciana e una fetta di torta alla marmellata; l’intero ricavato sarà devoluto alla popolazione di Amatrice nelle forme che gli organizzatori dell’evento andranno a definire.

Per motivi organizzativi la partecipazione alla cena deve essere prenotata presso le associazioni pietresi entro sabato 17 settembre. Info tel 019.62931348 (ufficio turismo del Comune).

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.