Mercato del lavoro

A maggio più contratti di lavoro tra i giovani, flebili segnali di ripresa nel Savonese

I giovani hanno trovato impiego nei servizi di alloggio e ristorazione, nel commercio, nelle attività manifatturiere e nelle costruzioni

Concorso nazionale barman Loano

Savona. I dati disponibili risalgono alla fine del mese di maggio, ma inducono all’ottimismo. La ripresa è lenta, ma continua. A guardare la fotografia scattata dall’Osservatorio sul Mercato del Lavoro ben 8.621 giovani savonesi hanno ottenuto un contratto di lavoro. In termini percentuali se il dato viene raffrontato allo scorso anno si registra un + 1,65 %.

Nel dettaglio sono i maschi quelli che sono stati impiegati ben 4.753, la componente “rosa” degli occupati è stata invece di 3.868. E c’è un altro dato che fa ben capire che probabilmente sia quasi fuori da una crisi che dura da ben otto anni se si pensa che il contratto di gran lunga prevalente è quello del tempo indeterminato con 3.978 unità pari al 46,14%, seguito da quelli a tempo determinato ovvero 1.908 per il 22,13%. Ci sono poi i contratti di apprendistato per 1.813 unità pari al 21,03%), quelli dei tirocinanti ovvero 331 e i contratti di lavoro intermittenti ovvero 401.

I giovani hanno trovato impiego nei servizi di alloggio e ristorazione (1.719), nel commercio (1.586), nelle attività manifatturiere (1.054) e nelle costruzioni (546). Ma sono numerosi anche gli addetti alla sanità e servizi sociali (469), nei servizi per le imprese (458), nelle attività professionali, tecniche e scientifiche (349) e nei trasporti e magazzinaggio (310).

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.