Loano, le "Mamme Attive" sostengono il progetto "Giovani Insieme" per la crescita degli adolescenti - IVG.it
Condivisione

Loano, le “Mamme Attive” sostengono il progetto “Giovani Insieme” per la crescita degli adolescenti

Il progetto è un “percorso formativo in tutela della salute e ausilio per una corretta crescita psicofisica degli adolescenti tramite lo sport"

Il primo incontro di "Giovani Insieme" a Loano

Loano. “Ci auguriamo che questa iniziativa possa rappresentare per i ragazzi un invito ad avere più fiducia verso l’adulto, visto spesso come un giudice appartenente ad un mondo lontano, e nelle istituzioni”. Così il gruppo delle “Mamme Attive Loanesi” commenta l’avvio di “Giovani Insieme”, il nuovo progetto elaborato dall’Asd Krav Maga Parabellum e che gode del patrocinio dei Comuni di Loano e Pietra Ligure, dell’Asl2 savonese e dello Csen.

Il progetto rappresenta un “percorso formativo in tutela della salute e ausilio per una corretta crescita psicofisica degli adolescenti, attraverso l’inserimento della pratica delle arti marziali, degli sport da combattimento e della difesa personale”.

Il progetto ha ricevuto il plauso delle “Mamme Attive”, che hanno partecipato alla presentazione del progetto avvenuta la scorsa settimana a Palazzo Doria: “Per noi è inevitabile premiare il progetto, che pone al centro i ragazzi e le difficoltà del vivere questo momento di crescita in un periodo storico cosi insidioso. Il progredire dei tempi porta con sé molte migliorie e opportunità ma anche problemi. Essere all’altezza delle aspettative è una sfida che spesso porta a sentirsi più deboli e dunque più esposti”.

“Alle molteplici parole che l’adulto può donare per dare supporto serve associare l’aspetto pratico e lo sport è l’arma migliore per creare certezze, per rafforzare le proprie convinzioni, per sentirsi in equilibrio testa e corpo, per sentirsi insieme parte di un qualcosa di bello. L’onere finanziario nella pratica sportiva è per alcune famiglie un ostacolo importante; la gratuità del progetto è un evento quasi da considerare straordinario”.

Insomma, “Giovani Insieme” è un progetto che le “Mamme Attive” condividono e sostengono con forza: “La partecipazione e la condivisione di intenti sono per noi la base di progetti verso i nostri figli e crediamo che anche solo la muta presenza di alcune figure rappresentative (che però quella mattina era mancanti) possano significare assenso e sostegno verso tutti coloro che si adoperano per una gioventù sana e responsabile e che siano fonte di ispirazione per altre”.

leggi anche
  • Esordio
    Loano, cento alunni delle scuole imparano ad essere “Giovani Insieme” a Palazzo Doria
    Il primo incontro di "Giovani Insieme" a Loano
  • Futuro
    Loano, le arti marziali per aiutare i ragazzi a crescere sani: al via il progetto “Giovani Insieme”
    Loano, al via il progetto "Giovani Insieme":
  • A loano
    Le arti marziali per crescere sani ed equilibrati: al via il progetto “Giovani Insieme”
    Krava maga parabellum Progetto Giovani Insieme

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.