Nuovi confratelli

La Confraternita dei Santi Agostino e Monica di Savona in aiuto di Amatrice

Le offerte dell'eucarestia saranno destinate alla rinascita della chiesa di San Agostino distrutta dal terremoto in centro Italia

confratelli santi agostino e monica

Savona. Nella chiesa di Santa Lucia, a Savona, sede storica della Confraternita dei Santi Agostino e Monica, si è svolta la festa del patrono, San Agostino, con la messa celebrata da don Lello Paltrinieri. Grande è stata l’affluenza dei fedeli, e presenza rappresetativa delle sei Confraternite Savonesi, con le tradizionali Cappe.

Durante la funzione liturgica, si è svolta la rituale la benedizione e vestizione dei nuovi Confratelli, Monica Passarelli, Milva Romoli ed Ugo De Crescenzo, chiamati per nome, dal Priore Renato Italo de Feo hanno accettato l’accoglienza nella Confraternita.

Per decisione del direttivo, la generosa raccolta delle offerte, al termine della Messa, sarà destinata per la rinascita Chiesa di San Agostino di Amatrice, andata distrutta dal terremoto.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.