Il caso

Emergenza senza fine per l’ex Acna, 17 Comuni si appellano alla commissione parlamentare d’inchiesta

Chiesto un sopralluogo per monitorare l'area dopo che è finita la gestione da parte di un commissario

acna cengio

Cengio, Un invito ad effettuare un sopralluogo presso l’ex Acna di Cengio. Lo ha rivolto la delegazione dei 17 Comuni attorno al sito industriale valbormidese alla commissione parlamentare d’inchiesta, presieduta dall’onorevole Alessandro Bratti, che indaga su un traffico illegale di rifiuti. Secondo i sindaci della zona dal 2009 poco o nulla è stato fatto, dopo la gestione del commissario, per salvaguardare la salute pubblica.

“Una volta che è cessata la gestione commissariale nel 2009 – sottolineano i sindaci –  è finito anche ogni coinvolgimento e informazione al territorio sul quale pende un cumulo di rifiuti tossici stimato oltre 5 milioni di metri cubi che ne fa il più grande tra quelli conosciuti, circondati da poderose opere di contenimento (spesi ad oggi oltre 450 milioni di euro), ma con una efficacia finale molto dubbia, come dimostrano i riscontri analitici che abbiamo fornito”. Gli stessi sindaci hanno evidenziato l’aumento continuo di casi di tumore da esposizione alle ammine aromatiche, dati i tempi di incubazione ultratrentennali di queste patologie, riconosciute e indennizzate come “rischio chimico” su richiesta dell’Associazione Lavoratori ACNA (legge 350/2003)”.

I Comuni, in questa annosa vicenda, guidati  Pier Giorgio Giacchino, insieme al sindaco di Saliceto Enrico Pregliasco, sono tutelati dall’avvocato Nadia Brignone dello studio legale Caratti e Brignone di Cairo Montenotte. Una delegazione è stata ricevuta in audizione dalla Commissione parlamentare di inchiesta per illustrare la situazione dell’area sette anni dopo la fine della gestione del commissario sottolineando come l’emergenza sia tutt’altro che finita.

leggi anche
aree acna
Rischio ambientale
Ex Acna, il ministro Galletti: “Transazione per gli indennizzi”. Sopralluogo della commissione parlamentare
aree acna
La visita
Ex Acna, sopralluogo del M5S: “Dopo anni di silenzio avviato un serio monitoraggio”

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.