Pallanuoto

Coppa Italia: Rari Nantes Savona, debutto schiacciante

Nella piscina di casa i biancorossi liquidano il Quinto per 12 a 4

pallanuoto

Savona. Si è disputata oggi, nella piscina comunale “Zanelli” di Savona, la prima giornata della prima fase di Coppa Italia 2016/2017.

Nel primo incontro la Pallanuoto Trieste ha battuto il Bogliasco Bene con il punteggio di 7 a 4. Nel secondo incontro la Carisa Savona ha prevalso sullo Sporting Club Quinto con un netto 12 a 4.

Da segnalare, in casa savonese, le triplette realizzate dal neo acquisto Gounas, al suo esordio in biancorosso, e dal riconfermato Milakovic. La vittoria del Savona è così commentata dal portiere e neo capitano Simone Antona: “Come prima partita da capitano non poteva andare meglio. Il match è andato molto bene per il gioco corale che ha espresso la squadra. Complimenti in particolare a Gounas che ha dimostrato di avere un tiro eccezionale ed una capacità di assist da vero fuoriclasse”.

Domani, sabato 24 settembre, alle ore 10,30 si affronteranno Trieste e Quinto, mentre alle ore 12 debutterà il Torino ’81, contro il Savona.

Di seguito i tabellini delle due partite del primo turno.

Bogliasco Bene – Pallanuoto Trieste 4 – 7
(Parziali 0-2, 1-2, 1-2, 2-1)
Bogliasco Bene: Prian, Ferrero, Gavazzi 1, Guidaldi 1, Fracas, Caliogna, Gambacorta, Monari, Puccio, Divkovic, Gandini 2, Guidi, Pellegrini. All. Daniele Bettini.
Pallanuoto Trieste: Oliva, Mezzarobba, Petronio, Ferreccio, Giorgi, Giacomini, A. Di Somma 1, Turkovic, Vukcevic 1, Elez, Rocchi 1, Obradovic 4, Vannella. All. Stefano Piccardo.
Arbitri: Leonardo Ceccarelli (Firenze) e Francesco Romolini (Sesto Fiorentino). Delegato Fin: Carlo Salino (Albisola Superiore).
Note. Superiorità numeriche: Bogliasco 1 su 9 più 2 rigori realizzati, Trieste 3 su 8. Usciti per limite di falli: Monari a 1’18” dalla fine del quarto tempo. A 5’52” dalla fine del terzo tempo è stato ammonito per proteste Piccardo. A 2’02” dalla fine del quarto tempo è stato espulso per proteste Fossati, dirigente del Bogliasco.

Sporting Club Quinto – Carisa Rari Nantes Savona 4-12
(Parziali 1-5, 1-3, 2-1, 0-3)
Sporting Club Quinto: Scanu, Eskert, Brambilla, Primorac 2, Turbati, Bianchi 1, Aksentijevic 1, Palmieri, Boero, Bittarello, Spigno, Amelio, Gianoglio. All. Marco Paganuzzi.
Carisa Rari Nantes Savona: Antona, J. Colombo, Damonte 1, L. Giunta 2, L. Bianco 1, Ravina, A. Giunta, Milakovic 3, G. Bianco 1, Gounas 3, Piombo 1, Sadovyy, Missiroli. All. Alberto Angelini.
Arbitri: Raffaele Colombo (Como) e Marco Piano (Genova). Delegato Fin: Carlo Salino (Albisola Superiore).
Note. Superiorità numeriche: Quinto 4 su 9, Savona 6 su 12. Usciti per limite di falli: Turbati a 3’20” dalla fine del quarto tempo. A 6’00” dalla fine del quarto tempo ammonito per simulazione Sadovyy.

leggi anche
pallanuoto serie a1 bogliasco-savona
Si comincia
Pallanuoto, si parte con la Coppa Italia: a Savona cinque squadre in lizza per due posti
pallanuoto
Pallanuoto
Coppa Italia: Carisa Savona vittoriosa di misura sul Torino ’81, qualificazione ad un passo
nantes
Quarta giornata
Coppa Italia: Rari Nantes Savona batte Trieste in una sfida ad alta tensione
pallanuoto
Prima fase
Coppa Italia, la Carisa Savona inizia la stagione con un poker di vittorie

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.