IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Prima Categoria, le due alassine fanno subito la voce grossa risultati

Santa Cecilia e Letimbro, splendido debutto

Alassio. Due anni fa erano entrambe in Terza Categoria; oggi hanno cominciato vincendo la loro avventura in Prima Categoria e fanno quindi parte del primo gruppetto di capolista, composto da sette squadre.

Alassio FC e Santa Cecilia sono state due tra le protagoniste del turno inaugurale del girone A di un campionato che, quest’anno, è tornato a 16 partecipanti e vede al via undici savonesi e cinque imperiesi.

Gli alassini del presidente Fabrizio Vincenzi partono con i favori del pronostico e lo hanno messo in chiaro fin da subito, liquidando l’Altarese di mister Massimiliano Ghione con un sonoro 5 a 0. Confermato Amedeo Di Latte alla guida, la formazione giallonera ha debuttato segnando con Brignoli, Gandolfo, Piazza e Ferrotti, quest’ultimo autore di una doppietta.

La Santa Cecilia del presidente Pasquale Libertone può contare su un budget decisamente più modesto rispetto all’Alassio FC ed è salita in Prima Categoria grazie ad un ripescaggio giunto in extremis. La formazione allenata da Renzo Beccaria non si è fatta trovare impreparata alla nuova sfida e ha esordito piegando l’Ospedaletti con il risultato di 3 a 2.

Prima uscita da applausi anche per la Letimbro, debuttante in questa categoria. I gialloblù di mister Dario Roso hanno prevalso per 2 a 0 sul Don Bosco Vallecrosia Intemelia grazie ad una doppietta di Carminati nel secondo tempo, sbloccando il risultato dal dischetto. Al “Levratto” i savonesi hanno giocato senza timori di sorta, mantenendo inviolata la porta difesa da Ciampà contro gli avversari condotti da Diego Bevilacqua.

Centra subito i 3 punti anche l’altra squadra di Savona, lo Speranza, determinata a disputare un campionato di ben altra portata rispetto a quello della scorsa stagione, terminato con la salvezza ai playout. I rossoverdi, condotti da Ermanno Frumento, hanno espugnato il “Massabò” di Leca d’Albenga superando per 2 a 1 il Pontelungo. A rompere l’equilibrio il “sempreverde” Quintavalle dopo pochi minuti di gioco; a metà frazione la risposta dei granata con il gol di Tomao. Al quarto d’ora della ripresa Quintavalle ha trasformato un rigore, riportando lo Speranza definitivamente in vantaggio.

L’altro successo esterno della giornata è stato messo a segno dalla Baia Alassio. I ragazzi di mister Davide Torregrossa hanno dettato legge sul terreno del Borghetto, imponendosi per 3 a 0. Odasso sul finire del primo tempo, Cresci e Rossi nel secondo sono gli autori delle tre reti della squadra del presidente Andreino Durante, che ha inflitto ai granata un passivo forse eccessivo, alla luce di quanto hanno messo in mostra sul campo.

Il Quiliano, terminata la lunga militanza nelle categorie superiori, è ripartito dalla Prima con una secca sconfitta. L’undici allenato da Gianfranco Pusceddu si è arresso all’ambiziosa Dianese & Golfo condotta da Enrico Sardo. I ponentini hanno avuto ragione dei biancorossi con il risultato di 3 a 0, con segnature di Sciglitano e Casassa nel primo tempo e Sparaccio negli ultimi minuti di gioco.

Il Celle Ligure ha sperato a lungo di poter tornare a casa con almeno un punto dal campo della San Stevese, ma negli ultimi scampoli di gara la matricola biancorossoazzurra ha segnato il gol vittoria, battendo 1 a 0 i giallorossi.

L’unico pareggio della giornata ha avuto per protagoniste Bordighera Sant’Ampelio e Andora. Le squadre allenate da Enzo Ambesi e Fabio Ghigliazza hanno dato vita ad un pari senza reti ma non per questo povero di emozioni, dato che entrambe hanno avuto occasioni per sbloccare il risultato.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.