IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Canoa velocità, Sabazia undici volte in finale A ai campionati italiani

La società biancorossa è la prima classificata tra le liguri

Savona. L’Idroscalo Club ha organizzato a Milano i campionati italiani di canoa velocità, che hanno visto la partecipazione complessiva di 868 atleti in rappresentanza di 101 società.

La Canottieri Sabazia ha ottenuto un risultato storico di squadra e di piazzamenti negli assoluti di canoa, con ben 11 finali A e 4 finali B conquistate. Le classifiche generali vedono la Sabazia al 23° posto su 101 club, nonché prima in Liguria e 15ª nella classifica Canadese.

Nella compagine savonese era presente la campionessa Francesca Capodimonte, plurimedagliata in campo internazionale. Esordisce sulla distanza dei 1.000 mancando il podio per alcune alghe incastrate sul timone e giungendo comunque quarta; bene anche sui 500 metri (sesta). Francesca esce finalmente sulla distanza a lei più congeniale confermando il risultato dello scorso anno sul K1 (terzo posto). Meglio ancora sul K2 insieme alla compagna Alessandra Vita: sfiorano il titolo giungendo seconde.

Tutti gli atleti biancorossi hanno fatto il loro dovere impegnandosi al massimo; da menzionare il C2 Junior giunto quarto con Matteo Giordano e Andrea Tarditi.

Adesso, a Savona, sono tutti concentrati sul 37° Trofeo Medaglia D’Argento Presidente della Repubblica, dove si prevede una partecipazione da record. Alcuni club stranieri si sono già iscritti.

Interessante quest’anno la concomitanza con la visita del presidente della Repubblica a Savona (25 settembre): per tale avvenimento la Canottieri Sabazia ha preparato un piatto commemorativo rappresentante la sua sede storica da consegnare al presidente.

Di seguito i risultati ottenuti dagli atleti della Canottieri Sabazia.

2ª finale K1 1.000 metri Ragazzi maschile campionato italiano

Vaira Giulio [classe 2000] 4’09″61

finale C1 1.000 metri Junior maschile campionato italiano

Giordano Matteo [1998] 5’10″45
Tarditi Andrea [1998] 5’22″00

finale K1 1.000 metri Senior maschile campionato italiano

Lacchini Luca [1997] 4’12″48

finale K4 1.000 metri Ragazzi maschile campionato italiano

Ciarlo Alessandro [2000] Macchi Giacomo [2000] Minerdo Riccardo [2000] Vaira Giulio [2000] 3’34″00

2ª finale K1 1.000 metri Ragazzi femminile campionato italiano

Lombardi Sofia [2001] 5’02″05

finale K1 1.000 metri Under 23 femminile campionato italiano

Capodimonte Francesca [1994] 4’22″82

finale C2 1.000 metri Junior maschile campionato italiano

Giordano Matteo [1998] Tarditi Andrea [1998] 4’43″63

2ª finale K1 500 metri Senior maschile campionato italiano

Lacchini Luca [1997] 1’50″10

finale K1 500 metri Under 23 femminile campionato italiano

Capodimonte Francesca [1994] 2’07″03

finale C2 500 metri Junior maschile campionato italiano

Giordano Matteo [1998] Tarditi Andrea [1998] 2’12″28

2ª finale K1 200 metri Under 23 maschile campionato italiano

Lacchini Luca [1997] 39″89

finale C1 200 metri Junior maschile campionato italiano

Giordano Matteo [1998] 50″49

finale K2 200 metri Under 23 femminile campionato italiano

Capodimonte Francesca [1994] Vita Alessandra [1996] 44″95

finale K1 200 metri Under 23 femminile campionato italiano

Capodimonte Francesca [1994] 44″71

finale C2 200 metri Junior maschile campionato italiano

Giordano Matteo [1998] Tarditi Andrea [1998] 46″47

2ª finale K1 200 metri Senior maschile campionato italiano

Lacchini Luca [1997] 40″66

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.