Calice Ligure come Barolo, per i Lacuna Coil e Roy Paci arrivano quasi 5000 persone - IVG.it
Rock e metal

Calice Ligure come Barolo, per i Lacuna Coil e Roy Paci arrivano quasi 5000 persone fotogallery

Grande successo per il Calice Musica Festival: sul palco si sono alternati gruppi affermati come Bluvertigo o Le Vibrazioni e band emergenti come i Subbuglio

Calice Ligure. Oltre 4000 persone hanno affollato ieri sera la piazza di Calice Ligure per il “Calice Music Festival”, organizzata dall’associazione culturale “Calice Ligure Città della Musica”, con la collaborazione del Comune di Calice Ligure e dei “Zueni de Corxi”.

La manifestazione è tra gli eventi musicali più importanti dell’estate ligure ed ha avuto come tema conduttore festa per il decimo anniversario del progetto musicale “Rezophonic”, con un concerto straordinario che ha visto la partecipazione, tra gli altri, degli applauditissimi Lacuna Coil (una delle band metal più famose nel modo), di Roy Paci e di molti altri protagonisti del rock italiano.
Si sono alternati sul palco infatti oltre 20 musicisti provenineti dalle più note band italiane: Bluvertigo, Le Vibrazioni, Vallanska, Shandon, Movida e tanti altri.

Rezophonic è un progetto musicale e sociale ideato nel febbraio 2006 da Mario Riso, noto batterista rock nonché cofondatore dell’emittente satellitare Rock TV, che si basa sulla realizzazione di dischi in cui i brani scritti da Mario vengono interpretati dai più famosi e talentuosi artisti italiani, i cui ricavati sono devoluti all’African Medical and Research Foundation (AMREF) per un progetto idrico nella regione dai Kajiado tra Kenya e Tanzania.

Ampio spazio in apertura a band musicali emergenti legate al progetto artistico dell’associazione “Castelrock” che ha collaborato alla realizzazione dell’evento: Brain Less, Supasonic Fuzz, Misfatto, Quiet Sonic, Proclama e Subbuglio.

Durante la serata è stata presentata la compilation “La città della musica” (prodotta da Orzorock Music e dell’Associazione Culturale “Calice Ligure Città della Musica”) dedicata proprio alla realtà musicale di Calice Ligure, il tutto sotto la prestigiosa produzione artistica di Marco Barusso, anche lui originario di Calice Ligure.

“Grazie al progetto Rezophonic abbiamo realizzato un evento straordinario: una piccola realtà come Calice Ligure è riuscita ad offrire un concerto di livello internazionale ad ingresso gratuito, contribuendo allo stesso tempo ad un importante progetto di solidarietà.
Un evento unico ed inedito, vista la partecipazione sullo stesso palco di così tanti ed importanti musicisti. E’ stata una vera grande festa della musica di.”

leggi anche
calice musica festival 2016
Woodstock nostrana
Il “Calice Music Festival” premiato tra i migliori d’Italia

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.