IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

A Borgio una cena per aiutare le famiglie con malati di Alzheimer

Borgio Verezzi. C’è anche un ristorante di Borgio tra quelli che hanno aderito al progetto “Ti Mangio con gli occhi”, insiemi a locali di Valle d’Aosta, in Campania, in Emilia Romagna e Veneto. C’è una stella Michelin, una baita, una locanda, una pizzeria gourmet e templi del gusto, che hanno deciso di aderire ad un progetto di beneficenza in favore delle famiglie colpite dall’Alzheimer.

Ti mangio con gli occhi è un progetto che nasce nel cuore e nella pancia di Cristina: “Mio padre avrebbe voluto che gestissi l’ottica di famiglia, ma la mia strada era un’altra. Oggi mio padre è affetto da Alzheimer e ho deciso di dedicare a lui questo progetto unendo il mondo del cibo all’occhialeria, perché in fondo… la cucina si mangia prima di tutto con gli occhi!”.
Concepiti, studiati e realizzati interamente in Italia, precisamente in Cadore, gli occhiali Ti mangio con gli occhi hanno tre simboli gastronomici: la forchetta, il cucchiaio ed il pomodoro.

La prima cena in calendario si è tenuta sabato 19 marzo, presso il ristorante La Chaumière, di Courmayeur, gestito da Alessandra Demoz. A seguire gli altri appuntamenti dislocati in varie parti d’Italia in cui la cena sarà il pretesto per sensibilizzare gli ospiti sul tema dell’Alzheimer e presentare la linea di occhiali Ti Mangio con gli occhi, ideati da Cristina Giacomelli con l’obiettivo di sostenere – attraverso la vendita – alcune famiglie impegnate nella gestione di un malato di Alzheimer.

L’idea di organizzare un calendario di cene in giro per l’Italia è stata di Luciano Tona, storico chef ed ex direttore didattico di Alma, da sempre sostenitore del progetto di Cristina Giacomelli cuoca e formatrice. Insieme, oltre a coordinare il calendario di eventi in programma, Luciano Tona cucinerà durante ogni serata un piatto che rappresenterà il progetto #timangiocongliocchi.

Durante la cena, saranno esposti tutti i modelli di occhiali disponibili e tutti coloro che lo desiderano potranno acquistarne un paio (costo 120 €) e sostenere in questo modo le famiglie in difficoltà economica, impegnata in questa difficile malattia. Il ricavato ottenuto attraverso la vendita sarà consegnato ad una famiglia del comune di Colorno (PR), selezionata con la collaborazione del Sindaco Michela Canova.

La cena si terrà venerdì 16 Settembre al Ristorante Muma di Borgio Verezzi, Chef Pasquale Cervo. E’ possibile prenotarsi, chiamando direttamente il locale.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.