IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Attesi nuovi temporali e torna l’allerta meteo

Dalla mezzanotte alle 18:00 di venerdì 16 settembre

Savona. La perturbazione odierna ha ormai lasciato la Liguria. Attualmente è presente sul bacino del mar ligure una nuvolosità irregolare, con ampie schiarite alternate ad addensamenti più consistenti.

Per domani permangono condizioni di instabilità, con possibilità di temporali forti più probabili sul centro-levante tra la mattinata e il pomeriggio, sul ponente al pomeriggio. Così la Protezione Civile Regionale, sulla base delle ultime valutazioni effettuate dal Centro Meteo Arpal, ha diramato l’allerta gialla dalla mezzanotte alle 18 di venerdì 16 settembre sui bacini piccoli e medi nelle zone B-C-E.

L’allerta gialla per temporali, uno scenario caratterizzato da elevata incertezza previsionale, avvisa sulla possibilità di effetti al suolo localizzati dovuti a probabili temporali forti in un contesto di variabilità in cui non mancheranno le schiarite.

Confermate le previsioni meteo per i prossimi giorni:

DOMANI, venerdì 16 settembre 2016: L’ingresso di aria più fredda da Ovest manterrà condizioni di instabilità su tutta la regione con possibili rovesci e temporali sparsi localmente di forte intensità più probabili su BCE. Su AD bassa probabilità di temporali forti con possibili allagamenti localizzati ad opera dei sistemi di smaltimento delle acque meteoriche o di piccoli canali/rii. Possibili danni puntuali per isolate raffiche di vento o trombe d’aria, grandine e fulmini, piccoli smottamenti. La protezione civile ricorda di osservare le opportune norme di autoprotezione.

DOPODOMANI, sabato 17 settembre 2016: Il transito verso Sud Ovest della saccatura atlantica, colma di aria fredda in quota, determina ancora una bassa probabilità di temporali forti con possibili allagamenti localizzati ad opera dei sistemi di smaltimento delle acque meteoriche o di piccoli canali/rii. Possibili danni puntuali per isolate raffiche di vento o trombe d’aria, grandine e fulmini, piccoli smottamenti. La protezione civile ricorda di osservare le opportune norme di autoprotezione.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.