IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Albenga, Fischia il Vento celebra l’Armistizio: “Oggi come allora, si scelga per dignità e non per odio”

Più informazioni su

Albenga. “Il tema scelto da Fischia il Vento per ricordare che questo è l’anniversario della rinascita italiana, e non della sconfitta, è stato realmente onorato e valorizzato dalle appassionate testimonianze degli oratori presenti nella sala Consiliare del Comune di Albenga”. L’associazione ingauna racconta così la celebrazione di ieri pomeriggio, aperta da Pino Ronco con la lettura di uno scritto di Felice Cascione.

Hanno quindi parlato per il Comune di Albenga (patrocinatore dell’evento) il sindaco Giorgio Cangiano e per il consiglio regionale ligure il vice presidente Pippo Rossetti. Giuliano Arnaldi, in rappresentanza del Comune di Onzo, ha letto un comunicato dell’associazione Fischia il Vento. Presenti tra gli altri la sindaco di Garlenda Silvia Pittoli, il consigliere Alberto Marabotto in rappresentanza del sindaco di Savona Ilaria Caprioglio, i consiglieri comunali albenganesi Emanuela Picasso, Vincenzo Munì e Simona Vespo.

Numerosi i messaggi di adesione e saluto, tra cui quelli del consigliere regionale Luigi de Vincenzi e del senatore Mario Mauro, già Ministro della Difesa e Vicepresidente del Parlamento Europeo. E’ stata letta una lettera che la Ministro della Difesa Roberta Pinotti ha inviato al Presidente Onorario di Fischia il Vento, Gino Michero, in occasione di questo evento.

Presenti esponenti di Anpi, Istituto storico della resistenza di Imperia, Fivl, Croce Bianca e cittadini che hanno voluto testimoniare il valore umano e attualissimo di chi seppe scegliere: “Quei ragazzi del ’43 hanno restituito la dignità all’Italia – ha detto Pippo Rossetti – facciamo tesoro e attualizziamo il loro messaggio di speranza contro la paura, di impegno contro il disinteresse, di fiducia nel cambiamento contro chi vuole che nulla cambi per mantenere i privilegi dei pochi a discapito dei diritti delle comunità”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.