IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Matteo Aicardi non si ferma: in acqua contro la Francia, realizza quattro reti

Il centroboa: "Domani prenderò una maschera in carbonio che mi darà maggiore protezione"

Tovo San Giacomo. Matteo Aicardi è già rientrato. I timori che lo davano costretto a restare fuori fino a domenica sono stati smentiti dallo staff medico azzurro: il centroboa di Tovo San Giacomo, scuola Rari Nantes Savona, grazie alla maschera protettiva è tornato in acqua già contro la Francia e ha lasciato il segno, realizzando quattro delle dodici reti con cui gli azzurri hanno superato i transalpini.

Grazie alla riduzione della frattura, Matteo ha potuto affrontare l’incontro senza troppi timori e si è reso grande protagonista: suo il gol dell’11 a 7 che ha spento definitivamente le speranze dei francesi.

Sono contento per Aicardi che ieri mi ha detto di voler giocare nonostante tutto e io ho visto un segnale positivo soprattutto dal punto di vista mentale – ha detto il commissario tecnico Alessandro Campagna -. L’Olimpiade è da eroi e gladiatori e solo così si può pensare di portare a casa un grande risultato. Chi non ha forza mentale, non va da nessuna parte”.

Quattro reti e tanto lavoro sotto le plance per Aicardi, non solo presente ma anche protagonista, autentico mvp del match. “Sono stato sfortunato all’esordio con la Spagna perché dopo 17 secondi ho preso una tallonata fortissiama, che mi ha fratturato il setto nasale per fortuna non in maniera scomposta – ha spiegato il numero 11 azzurro -. Domani prenderò una maschera in carbonio che mi darà maggiore protezione per evitare che mi si rompa definitivamente il naso. Chiunque dei miei compagni sarebbe sceso in acqua. La mia voglia è grandissima, volevamo partire bene soprattutto con Spagna e Francia che si giocavano tutte le chanches di qualificazione all’inizio del torneo“.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.