Swim race

Grande successo per la prima Swim Race

110 atleti sono scesi nelle acque di Pietra Ligure percorrendo il miglio marino nel minor tempo possibile

Varie sport

Pietra L. Si è svolta domenica 28 lo Stone Sport Festival 2016, la manifestazione voluta dagli organizzatori della RunRivieraRun Half Marathon e comprendente diversi sport acquatici. Al suo interno ha esordito la Swim Race, una gara di nuoto sul miglio marino, pari a 1852 metri, alla quale hanno partecipato ben 110 atleti.

La vittoria è andata a Silvio Ivaldi, della Genova Nuoto che ha concluso il percorso in 23’31” davanti a Ivan Cappelli della Doria Nuoto e a Filippo Beltrami. I tre sono anche i campioni delle rispettive categorie Master, Fitri e Amatori maschili. Quarta piazza per Gabriele Rossello dell’Andrea Doria a cui seguono i due nuotatori dell’Idea Sport, Enrico Rossini e Lorenzo Basola, inframmezzati da Lorenzo Boeris del Cus Torino.

Ottava piazza per la prima delle donne, Alessandra Biscotti, che vince fra le ragazze in 27’34”, mettendosi dietro la concorrenza di Jessica Bianchini (Maremola Triathlon), ben staccata a 29’29”. Anche qui le prime due sono anche campionesse nella propria categoria, rispettivamente Amatori e Fitri, mentre la terza classifica è Giulia Sattanino della Doria Nuoto, che chiude al 17° assoluto.

Giù dal podio Cristina Garbini, 25^ assoluta, Angelica Scordamaglia  e  Chiara Aicardi, entrambe della Doria Nuoto, Erika Balestrieri, 36^ alla fine, Eleonora Cassina ed Angela Vallarino, rispettivamente della Doria Nuoto e  del Triathlon Genova che arrivano vicine, malgrado il divario d’età.

La prima edizione del Miglio Marino di Pietra Ligure è stata preceduta dal Miglio Baby per i bimbi al di sotto dei 12 anni. Tante le attività previste a calendario presso la Spiaggia delle Barche del Lungomare Bado di Pietra Ligure, attività che hanno richiamato un gran pubblico di appassionati e di turisti.

Corso di Acqua Gym, dimostrazioni di moto d’acqua, dimostrazioni di sci nautico con Daniele Cassioli, atleta paraolimpico 2015, non vedente, vincitore di 16 mondiali e 17 europei di sci nautico, le due gare di nuoto (il Miglio Baby e la SwimRace nuotate da 110 persone) e, al calar della sera, lo snorkeling by night. Inoltre presso gli stabilimenti balneari del lungomare, chi lo desiderava, poteva provare attività dal Sup (Stand-up Paddle) alla canoa e degustare piatti e aperitivi con musica nelle spiagge che hanno aderito all’iniziativa.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.