Urgenza

Frana sulla Sp 4 a Tovo, il sindaco Oddo “ordina” alla Provincia di intervenire

Il primo cittadino ha emesso un'ordinanza con cui si “impone” alla Provincia di mettere in sicurezza la frana di via Madonna delle Grazie

Tovo San Giacomo. Un’ordinanza con cui si “impone” alla Provincia di mettere in sicurezza la frana che da quasi due anni sta interessando la provinciale Sp4 in via Madonna delle Grazie. E’ quella emessa dal sindaco di Tovo Alessandro Oddo e che ha come destinatario il presidente della Provincia Monica Giuliano.

“Il 15 novembre 2014 – ricorda il primo cittadino – si è verificato lo smottamento di un tratto di scarpata a valle della provinciale Sp4 Pietra ligure-Tovo San Giacomo-Magliolo in via Madonna delle Grazie compromettendo la stabilità e la percorribilità di metà della carreggiata. La Provincia di Savona, dopo la messa in sicurezza provvisoria, si è attivata per reperire finanziamenti per la sistemazione della strada interessata dai movimenti franosi”.

“Il 18 dicembre 2015 il commissario delegato per il superamento dell’emergenza conseguente agli eventi alluvionali che hanno colpito la Regione a novembre 2014 con un proprio decreto ha assegnato al settore viabilità della Provincia di Savona 350 mila euro per l’intervento di messa in sicurezza del corpo stradale per il franamento del versante”.

provinciale tovo

Il 25 e 26 luglio scorso i tecnici della Provincia e il responsabile dell’ufficio tecnico del Comune, l’assessore Diego Rubado e il consigliere con delega ai lavori pubblici Luciano Cesio hanno effettuato un sopralluogo nella zona interessata dalla frana. Qualche giorno dopo, il 3 agosto, in municipio è pervenuta “un’analisi dello stato dei luoghi redatta dal geologo Francesco Amandola nella quale viene confermata una significativa evoluzione del dissesto con evidente incremento delle fessurazioni ed un peggioramento complessivo della situazione della strada”.

Dalla relazione tecnica risulta emerge che è necessario “intervenire al più presto per eseguire la sistemazione del versante prima dell’avvicinarsi delle forti perturbazioni atmosferiche che accompagnano la stagione autunnale ed invernale che potrebbero causare un ulteriore cedimento del terreno con la probabile chiusura totale della strada”.

Visto che finora nessun intervento di messa in sicurezza è stato effettuato, Oddo ha emesso l’ordinanza con cui si impone “al presidente della Provincia di provvedere al più presto e comunque non oltre 30 giorni dalla data di notifica dell’ordinanza di intervenire per iniziare tutte le lavorazioni necessarie di manutenzione ordinaria e straordinaria nel tratto della Sp4 in località Madonna della Grazia a Tovo interessato dalla frana”.

Il documento è stato inviato, oltre che al numero uno di Palazzo Nervi, anche a Regione, prefettura, carabinieri di Pietra Ligure e comando provinciale dei vigili del fuoco di Savona.

leggi anche
frana bardino tovo sp4
Pericolo
Cedimento sulla Sp 4, i sindaci di Tovo e Magliolo chiedono l’avvio dei lavori alla Provincia: “Sono già finanziati”
sopralluogo Giampedrone
Messa in sicurezza
Frana di Bardino, finanziati i lavori per il ripristino della strada provinciale
cedimento crepa frana tovo
L'annuncio
Frana sulla provinciale a Tovo, la Regione si impegna a finanziare il progetto
provinciale tovo
Cedimento
Sopralluogo sulla Sp 4 a Tovo, il sindaco Oddo: “Sbloccare i lavori”

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.