Ambiente

Finale, Rotta verso un Mare più Blu: raccolti 15 kg di rifiuti sulle spiagge

rotta verso un mare più blu

Finale Ligure. Rotta Verso un Mare più Blu. Questa l’iniziativa portata avanti da Olpa (osservatorio ligure pesca ambiente) in collaborazione con il Comune di Finale Ligure, un’attività di sensibilizzazione per la tutela e la difesa dell’ambiente. Ieri, domenica 21 agosto, sul molo di Final Pia un gazebo allestito da tre ragazze dell’Olpa ha condotto un’azione di sensibilizzazione di turisti, cittadini e semplici passanti.

“Una tematica quella della difesa dell’ambiente che diventa ogni giorno più importante e fondamentale – commenta l’assessore Guzzi presente all’iniziativa – e questa giornata è sicuramente emblema della necessaria attività di comunicazione che le istituzioni deve far partire dai giovani. Già nella scorsa primavera la nostra società partecipata che si occupa di raccolta di rifiuti ha iniziato una serie di progetti con le scuole della città, e per il prossimo anno scolastico si stanno programmando importanti iniziative. Il Direttore della Finale Ambiente, la Dott.ssa Merlino, sta portando avanti un percorso finalizzato a far conoscere ai giovani finalesi il significato della differenziata, e proprio i nostri giovani concittadini la insegneranno alle famiglie, ad amici e parenti”.

Durante l’iniziativa Rotta verso un mare più blu son stati raccolti dai passanti circa 15 kg di rifiuti presenti sulle spiagge finalesi, perlopiù plastica e mozziconi di sigarette. Ad ogni sacco raccolto le volontarie hanno regalato simpatici gadget legati al tema della differenziata.

leggi anche
Rotta Verso Un Mare Più Blu
Pulito
Mare pulito, raccolti oltre 200 chili di rifiuti con il progetto “Rotta verso un mare più blu”
Rotta verso un mare più blu scuole
Si riprende
Rotta verso un mare più blu, partito il secondo anno di attività nelle scuole

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.