Celle, l'annuncio del sindaco: "Una decina di migranti ospitati dalla parrocchia di Sanda" - IVG.it
Ipotesi

Celle, l’annuncio del sindaco: “Una decina di migranti ospitati dalla parrocchia di Sanda”

Zunino: "Probabilmente presso l'edificio di proprietà della parrocchia verranno ospitati circa dieci richiedenti asilo"

Profughi Plodio

A Celle Ligure potrebbero presto arrivare nuovi migranti. Ad annunciarlo, sulla propria pagina Facebook, è il sindaco Renato Zunino: “Da alcuni anni Celle ospita presso la chiesa parrocchiale sei migranti in attesa di asilo politico senza nessun problema – spiega il primo cittadino – Probabilmente presso l’edificio di proprietà della parrocchia di Sanda verranno ospitati circa dieci richiedenti asilo”.

Il sindaco ritiene che l’accoglienza sia un valore fondamentale: “Credo che Celle, che da sempre è cittadina ospitale accoglierà, queste persone che provengono da terribili esperienze come ha sempre saputo fare la nostra comunità anche se hanno un colore diverso di pelle”.

E i nuovi ospiti non staranno “con le mani in mano: “Abbiamo chiesto che venissero inseriti nel progetto che abbiamo con la Caritas per lavori socialmente utili al fine di integrarli nel nostro tessuto”.

La notizia non è passata inosservata ai tanti cellesi che seguono la pagina ufficiale del primo cittadino. In tanti hanno accolto la notizia positivamente condividendo lo spirito di solidarietà del sindaco. Altri, invece, si sono chiesti se “prima di aiutare i profughi non sarebbe meglio aiutare i tanti cellesi in difficoltà”.

Immediata la replica: “Celle da tempo agisce in questo senso con un progetto realizzato insieme alla parrocchia di San Michela e Piani e la Fondazione Benefica Sportono e l’imprenditoria per sostenere attivamente le famiglie cellesi in difficoltà”.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.