Buon esito per il raduno giovanile della Classe Optimist - IVG.it
Vela

Buon esito per il raduno giovanile della Classe Optimist

A Spotorno si è svolto il campus estivo dedicato ai giovani velisti. Per imparare divertendosi

Torna la vela nel ponente ligure e lo fa con il raduno della Classe Optimist, svoltasi presso la Lega Navale di Spotorno dal 26 al 28 luglio. Tutto è cominciato con il ritrovo dei bambini, divisi in tre gruppi che hanno svolto dapprima alcuni esercizi propedeutici, poi, nel pomeriggio, la prima regata di prova con annessi perfezionamenti e consigli dello staff.

Nella seconda giornata i ragazzi hanno dovuto constatare che l’assenza di vento non permetteva loro di tornare in mare. Perciò tutti in “classe” per una spiegazione sull’armo corretto della vela per poi far scattare la gara di nuoto con discesa e salita in barca. Il vento latita anche al pomeriggio, quindi i ragazzi hanno svolto una lezione sulla comunicazione tramite le bandiere (con particolare attenzione per quelle usate in regata) e test pratico in barca sotto la supervisione di Roberto Goinavi.

Si arriva quindi all’ultima giornata in cui il vento torna vigoroso e consente ai partecipanti di scendere per una buona ora e mezza in acqua. Tutti gli esercizi programmati sono stati eseguiti e i giovani regatanti si sono mostrati molto felici. Il pomeriggio di chiusura è dedicato alla gara finale che ha laureato Gabriele Grosso del Circolo Vela Gargnano come campione del raduno. Secondo Federico Sansone del Circolo Velico Arenzano, mentre il terzo è Luca Riccobene della Lega Navale Spotorno. Aldilà dei risultati, però tutti i ragazzi hanno mostrato di aver imparato qualcosa di più e al contempo di essersi divertiti.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.