IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Brutta tegola per “Il Faggio”: perso l’appalto per l’assistenza scolastica a Savona

Gli operatori che fino a pochi mesi fa lavoravano nelle scuole savonesi potrebbero ritrovarsi senza occupazione

Più informazioni su

Savona. E’ una brutta tegola quella che si è abbattuta nelle scorse ore sui soci della cooperativa sociale de “Il Faggio”, che dopo un periodo di grande incertezza stanno cercando di ripartire e di realizzare il risanamento.

Ieri i vertici della coop sono stati informati del fatto che la gara pubblica per l’assistenza scolastica promossa dal Comune di Savona e relativa ai nidi, alle materne, alle elementari e alle medie è stata aggiudicata da un’altra cooperativa. La graduatoria ha visto classificarsi al terzo posto il Cress (consorzio di cooperative di cui fa parte anche “Il Faggio”), al secondo “Il Sestante” e al terzo la piemontese “Nuova Assistenza”. All’interno del Cress ad occuparsi dell’assistenza scolastica era proprio “Il Faggio”.

A partire dal prossimo anno scolastico, quindi, gli operatori della coop che fino a pochi mesi fa si sono occupati, ad esempio, dell’assistenza ai ragazzi diversamente abili all’interno delle scuole savonesi direttamente dipendenti dal Comune potrebbero ritrovarsi senza occupazione.

Informati dei fatti, i responsabili de “Il Faggio”, in primis il presidente Danilo Pisano, si sono subito attivati e hanno subito iniziato a studiare la situazione e le possibili ricollocazioni del personale. Nelle prossime ore, poi, prenderanno contatto con la cooperativa aggiudicataria dell’appalto per verificare le eventuali proposte e soprattutto la disponibilità ad assorbire i lavoratori del Faggio che dovessero eventualmente trovarsi in una situazione critica. Anche qualora questa possibilità dovesse concreetizzarsi, però, non è detto che i lavoratori si ritrovino a svolgere le stesse mansioni e ad occupare lo stesso “monte ore”.

A breve, poi, sarà convocata una riunione per valutare le singole situazioni e garantire la massima tutela di lavoratori e soci.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da rapalino

    Cooperative la rovina del mondo del lavoro……..soprattutto dei lavoratori