Valli del Bormida, pronto al via Andrea Ferrari
Automobilismo

Valli del Bormida, pronto al via Andrea Ferrari

Il giovane navigatore savonese Ferrari sarà a bordo della Fiat 600 di Nolasco

Millesimo. Il prossimo fine settimana si disputerà lo “storico” ed atteso rally Valli del Bormida, giunto quest’anno alla trentacinquesima edizione. L’appuntamento fisso di ogni vero appassionato di motori savonese, quest’anno proporrà un percorso veloce e impegnativo. Le prove speciali non deluderanno sicuramente gli equipaggi al via e il pubblico presente.

Andrea Ferrari per l’occasione tornerà a dettare le note di Edoardo Nolasco, sulla piccola “pepata” Fiat 600 Kit. Il duo ligure ha preparato in maniera maniacale la partecipazione alla gara e si pone la prerogativa di ben figurare, regalando passaggi spettacolari agli appassionati presenti a bordo strada.

Bisogna fare i complimenti agli organizzatori – confida il giovane navigatore ligure – hanno messo in piedi una gara strepitosa. Le prove speciali sono velocissime e prevedo quindi alti dosi di adrenalina in corpo. Cercheremo di far registrare ottimi tempi in prova speciale, il nostro scopo è quello di arrivare più in alto possibile in classifica generale. Dopo un piccolo test della vettura effettuato la scorsa settimana, siamo finalmente pronti e non vedo l’ora di posizionarmi di fronte al semaforo di partenza della prima prova speciale”.

Il primo concorrente scatterà il 24 luglio alle 10.01 da Millesimo, per farvi ritorno alle 17.00 dopo lo svolgimento di tre prove speciali, da ripetersi due volte, per un totale di 67.00 km di tratti cronometrati.

leggi anche
  • Ci siamo!
    Rally Valli del Bormida, 59 le vetture al via
    Bonifacino - Tesi
  • A metà gara
    Rally Valli del Bormida: Chentre e Florean subito davanti a tutti
    Chentre
  • Bandiera a scacchi
    Il 35° rally Valli del Bormida va ad Elwis Chentre e Fulvio Florean
    rally Valli del Bormida

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.