IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Un appalto da 184 mila euro per la tutela e l’accoglienza dei musei savonesi

Il valore del servizio è calcolato su un impegno presunto di circa 12.300 ore anno di lavoro

Savona. Pinacoteca Civica, Museo della Ceramica a Palazzo Gavotti, musei Sandro Pertini e Renata Cuneo sulla fortezza monumentale del Priamar. Dal Comune di Savona ecco un bando di gara per l’affidamento del servizio di vigilanza e accoglienza per i “tesori” artistici della città capoluogo. Un appalto che ha la durata di un anno rinnovabile per un altro anno. L’importo a base d’asta è stato fissato in poco più di 184 mila euro, con spesa a carico sia del Comune sia della Fondazione De Mari che detiene la quota di maggioranza della Fondazione per il Museo della Ceramica. Il termine per la presentazione delle offerte è fissato per le ore 12 di venerdì 2 settembre.

Il vincitore sarà determinato soprattutto dalla qualità dell’offerta tecnica e organizzativa che sarà presentata, valutata sia dal punto di vista della professionalità sia dalla valenza sociale della proposta. Tra l’altro il bando, che privilegia le imprese impegnate nel sociale, richiede che il 30% degli operatori rientri nelle categorie svantaggiate o con disabilità.

Il valore dell’appalto è calcolato su un impegno presunto di circa 12.300 ore anno di lavoro, indicativamente suddiviso tra 7 mila ore di custodia per il Museo della Ceramica e 5.300 ore di servizio di biglietteria e custodia presso la Pinacoteca ed i musei ospitati dal Palazzo della Loggia sul Priamar. Pinacoteca e Museo della Ceramica sono aperti di norma tutte le mattine, domenica compresa, tra le 10 e le 13,30 e al pomeriggio di venerdì e sabato dalle 15,30 alle 18,30; i museo Pertini e Cuneo solo alla domenica dalle 10,30 alle 12,30.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.