Spiaggia e hotel blindati per la vacanza dorata della principessa araba - IVG.it
Turismo & dolce vita

Spiaggia e hotel blindati per la vacanza dorata della principessa araba

Nouf Nint Abdullah al Saud, moglie del governatore della provincia di Najran, ha scelto il Grand Hotel per tre settimane di relax e shopping

principessa alassio

Alassio. Uno spazio riservato, ma soprattutto blindato, in spiaggia. Riservatezza assoluta in albergo per la vacanza dorata tra relax e shopping della principessa araba Nouf Nint Abdullah al Saud che da questa settimana soggiorna presso il Grand Hotel che si affaccia sul mare di Alassio. Cocktail e champagne di benvenuto al suo arrivo nel golfo della città del Muretto.

Suo marito è Mishal bin Abdullah, governatore della provincia di Najran, le ha concesso un periodo di vacanza nella Baia del Sole guardata a vista da un gran numero di bodyguard armati che girano lungo tutto il perimetro dell’albergo.

L’arrivo della regnante, seguita anche da una schiera di domestici e collaboratori che portavano circa 45 bauli con tutti gli effetti personali, non è passato di certo inosservato: ha creato una sorta di “caccia al vip” per tutta Alassio. Nessuno però l’ha ancora vista in giro per la città. Ma i commercianti del Budello sperano che prima della partenza i 45 bagagli possano aumentare ancora con vestiti e accessori alla moda.

principessa alassio

Nouf Nint Abdullah al Saud, di certo, ha anche in programma una visita nel quadrilatero della moda a Milano, ma potrebbe anche fare capolino nei negozi e le boutique di Alassio. Di certo sono previste anche tappe verso le località della Costa Azzurra come Montecarlo o Cap d’Antibes dove la famiglia reale saudita è habitué.

Soddisfatto naturalmente Davide Crema, direttore del Grand Hotel di Alassio, molto abbottonato sulla vacanza della principessa: “Una cosa però la posso dire: l’albergo è pieno di turisti. Nel nostro registro ci sono 140 persone e siamo contenti perché dopo il ritorno delle famiglie italiane, la presenza dei turisti russi e francesi ora Alassio può godere anche per la presenza degli arabi e non mi sembra roba da poco”.

L’arrivo della principessa ha messo in subbuglio la località della Riviera. Chi ha un’attività commerciale spera di poter fare affari con lei e con il codazzo di persone che si muovono con auto super blindate. I negozianti che fanno capo al Consorzio Alassio un mare di shopping si sfregano le mani ma sono anche prudenti: “Speriamo che la nostra città sia all’altezza delle aspettative – dice il presidente Claudio Betti – Sicuramente l’arrivo della principessa è una chance importante. Dobbiamo giocarcela bene nell’auspicio che possa fare una buona pubblicità per Alassio alla fine della sua vacanza. Speriamo quindi che tutto vada liscio. Di certo potrebbe essere l’inizio di un percorso con una clientela che è abituata a ben altre località e soprattutto servizi. I conti, insomma, li faremo alla fine”.

leggi anche
  • Turismo vip
    Principessa in vacanza, tra curiosità e attenzione mediatica: “Positivo per Alassio”
    principessa alassio
  • Welcome
    Principessa saudita ad Alassio, Ciangherotti la invita a visitare Albenga: “Pronto a fare da guida”
    principessa alassio
  • Turismo vip
    Poca spiaggia, ma tanto shopping e visite nelle località della Liguria: la vacanza della principessa saudita
    Principessa alassio

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.