Novità

Savona, cambio ai vertici della Questura: Luigi Francesco Di Maio nominato vicario del Questore

Giuseppe Mariani ha lasciato la sede di Savona per assumere analogo incarico presso la Questura di La Spezia

Questura Savona

Savona. Cambio ai vertici della Questura di Savona: da oggi il dottor Luigi Francesco Di Maio, primo dirigente della Polizia di Stato, proveniente dalla sezione della Polizia Stradale di Catania (della quale era Dirigente) ha assunto l’incarico di vicario del Questore di Savona. Giuseppe Mariani ha lasciato la sede di Savona per assumere analogo incarico presso la Questura di La Spezia.

Luigi Francesco Di Maio, primo dirigente della Polizia di Stato, ha 56 anni. E’ nato a Caltanissetta ed è laureato in giurisprudenza e scienze delle pubbliche amministrazioni conseguite rispettivamente presso l’Università di Palermo e Catania, ed ha un figlio di 16 anni, studente.

Nel 1988 frequenta il 72^ corso di formazione per vice commissari, che termina nell’ottobre 1989. Viene assegnato, quale prima sede di servizio, alla Questura di Palermo con incarichi alla squadra mobile e alla divisione anticrimine.

Nel 1992 assume l’incarico di vice dirigente del gabinetto regionale di polizia scientifica di Palermo. Nel 1993, sempre a Palermo, assume l’incarico di vice dirigente del Centro Interprovinciale Criminalpol “Sicilia Occidentale” dove rimane sino al 1999 quando assumerà l’incarico di capo del 3° settore Investigazioni Giudiziarie della Direzione Investigativa Antimafia di Palermo.

Nel 2000, a domanda, assume l’incarico di capo del 4° settore Affari Generali e Risorse Umane e Strumentali della Dia di Catania ove rimane sino al 2010. Nel 2010 assume l’incarico di dirigente della Sezione Polizia Stradale di Trento. Nel 2012 frequenta il 28^ corso di formazione dirigenziale per l’accesso alla qualifica di primo dirigente, al termine del quale, nel 2013, assume l’incarico di dirigente della sezione della Polizia Stradale di Padova e, nel 2014, di quella di Catania; dal 4 luglio è vicario del Questore di Savona.

Nel corso della sua carriera ha ottenuto numerosi riconoscimenti di servizio tra i quali un encomio solenne oltre a diversi encomi e lodi.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.