IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Savona, ecco chi entra in consiglio comunale dopo la nomina degli assessori fotogallery video

Cinque consiglieri eletti vengono nominati assessori: al loro posto entrano Spivak, Ciccarelli, Marabotto, Karunaratne e Sotgiu

Savona. Yuliya Spivak, Camilla Ciccarelli, Alberto Marabotto, Sujata Karunaratne e Andrea Sotgiu: ecco i cinque nuovi consiglieri comunali di Savona che prenderanno il posto, rispettivamente, dei neoassessori Massimo Arecco, Pietro Santi, Ileana Romagnoli, Barbara Marozzi e Maurizio Scaramuzza.

Alla coaliazione di centrodestra infatti sono stati assegnati 20 posti, così ripartiti: 9 alla Lega Nord, 7 a Vince Savona e 4 alla lista civica. In seguito alla “promozione” ad assessori di cinque consiglieri eletti, in consiglio entrano i primi non eletti delle rispettive liste.

In consiglio siederanno dunque Renato Giusto, Alfredo Remigio, Alda Dallaglio, Matteo Venturino, Fiorenzo Ghiso, Giovanni Allegra, Silvio Rossi, Giancarlo Bertolazzi e Yuliya Spivak (Lega Nord), Emiliano Martino, Luigi Bussalai, Francesco Versace, Simona Saccone, Camilla Ciccarelli, Alberto Marabotto e Sujata Karunaratne (Vince Savona), Franco Perona, Elda Olin, Alessandro Venturelli e Andrea Sotgiu (Caprioglio Sindaco).

La minoranza invece sarà composta da 12 consiglieri. Per il centrosinistra, dal candidato sindaco Cristina Battaglia, da quattro consiglieri del Pd (Elisa Di Padova, Paolo Apicella, Barbara Pasquali e Giovanni Maida) e da uno della lista civica (Andrea Addis); accanto a loro i candidati sindaci Daniela Pongiglione e Marco Ravera e 4 esponenti del MoVimento 5 Stelle (Salvatore Diaspro, Milena Debenedetti, Andreino Delfino, Manuel Meles).

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.