Quale destino per la bella Albissola Marina? - IVG.it

Lettera al direttore

Perplessità

Quale destino per la bella Albissola Marina?

Quale cittadino di Albissola, nonchè esponente della Lega Nord, esprimo la mia perplessità in ordine all’opportunità di accogliere rifugiati e richiedenti asilo in una struttura a pochi metri dalla spiaggia ed in piena stagione turistica, in detrimento di un settore, quello turistico appunto, che dovrebbe rilanciare l’intera economia della zona che attualmente non è in buona salute.

Ritengo che si debba evitare l’utilizzo di strutture turistiche ricettive per fare accoglienza di rifugiati, perché così facendo si perde di vista il vero scopo dell’attività, col rischio che lo stesso esempio possa essere seguito da altri imprenditori oramai spossati dalla crisi e dalle tasse.

In breve tempo si andrebbe a modificare il precario equilibrio che sta alla base dell’offerta ricettiva, provocando la perdita di competitività dell’intera località e la successiva morte dell’imprenditoria turistica e di tutto il settore collegato, compreso la forte svalutazione del valore delle abitazioni.

Quella dei profughi è un’emergenza nazionale alla quale a livello centrale non si riesce più a far fronte. Un ulteriore errore sarebbe quello di mettere a rischio una delle poche nostre economie trainanti, ossia il turismo, come già di fatto sta accadendo nell’estremo ponente. Non è nelle località turistiche, che danno lavoro e occupazione, che va ricercata una soluzione agli errori della politica nazionale.

Ing. Francesco Vitulo,
Lega Nord Savona

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.