IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Operazione “Mare Sicuro”, sanzioni e soccorsi: decine di interventi della Capitaneria di Porto

Gli uomini della Guardi Costiera hanno intensificato i controlli in mare e a terra

Savona. Nell’ambito dell’operazione “Mare Sicuro 2016“, che come ogni estate vuole garantire all’utenza la serena fruizione del mare e l’ordinato svolgersi delle attività nautico balneari, la Capitaneria di Porto di Savona ha intensificato le attività di controllo sia in mare sia a terra.

Nei giorni scorsi a Pietra Ligure gli uomini della Guardia Costiera hanno contestato due illeciti amministrativi, con sanzione pari a 1032 euro ciascuno, ai titolari di due stabilimenti balneari per inosservanza delle disposizioni, previste dall’ordinanza di sicurezza balneare, in materia di consistenza delle dotazioni destinate al primo soccorso.

Il battello GCA09 invece ha prestato soccorso ad un piccolo natante rimasto in panne nei pressi dell’imboccatura del porto. Gli uomini della Guardia Costiera, tenuto conto del fatto che di lì a qualche minuto la zona sarebbe stata interessata dal transito di una nave, hanno proceduto a rimorchiare il mezzo presso il proprio ormeggio. Effettuati i controlli di rito, al conduttore dell’unità è stata contestata una sanzione di 100 euro per la mancata presenza a bordo dei previsti documenti.

Nella giornata di venerdì invece, sempre l’equipaggio del battello GCA 09 ha sorpreso il conduttore di un’unità da diporto di un diving con la patente scaduta contestando un illecito amministrativo con sanzione pari a 344 euro. Poco dopo un’altra imbarcazione è risultata sprovvista del certificato di sicurezza: anche in questo caso è stato contestato un illecito amministrativo con sanzione pari a 344 euro. Sempre lo stesso mezzo della Capitaneria, ieri, ha sanzionato un natante ormeggiato all’interno della fascia riservata alla balneazione nel tratto di mare antistante il comune di Varazze (sanzione euro 172).

Nel corso della notte invece è stata condotta, con il supporto di personale del Comando di Polizia locale di Savona e il coordinamento e supporto della Questura, un’operazione lungo il litorale di Savona finalizzata alla prevenzione delle attività di campeggio in zone vietate.

Oggi pomeriggio infine il battello GC A09 ha prestato nuovamente soccorso ad un gommone con scafo bianco e grigio in difficoltà a causa di un’avaria al motore, verificatasi mentre navigava ad un miglio di distanza dalla costa in corrispondenza di località “Piani d’Invrea”. In tale circostanza, gli uomini della Guardia Costiera hanno prestato assistenza alle 9 persone a bordo (2 adulti e 7 minori, di cui un infante), fino al momento in cui l’unità è stata assicurata agli ormeggi presso il porto di Varazze.

“Nel raccomandare la più stretta osservanza delle norme, le attività di controllo proseguiranno nei prossimi giorni, come anticipato all’inizio dell’operazione, con particolare riguardo agli aspetti afferenti la sicurezza della navigazione e la tutela della vita umana in mare; ogni anno infatti a causa dell’inosservanza delle più elementari norme e per imprudenza si verificano tragici incidenti in mare” spiegano dalla Capitaneria di Porto di Savona.

“Si ricorda inoltre che consultando il sito istituzionale www.guardiacostiera.gov.it, è possibile prendere visione delle principali disposizioni normative riguardanti l’esercizio della navigazione e della pesca. mare. In ogni caso il personale della Capitaneria di Porto Savona è sempre disponibile al numero 019856666 per informazioni, mentre in caso d’emergenza è necessario contattare il numero “blu” (gratuito e attivo su tutto il territorio nazionale) per le emergenze in mare 1530 operativo 24 ore su 24” concludono dalla Guardia Costiera.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.