IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

“Luci sul Lavoro”, l’assessore Giovanni Berrino a Montepulciano

Regione. “Un’occasione importante per confrontarsi e per fare il punto tra le diverse esperienze regionali sul tema del lavoro”. Così l’assessore regionale Giovanni Berrino commenta la partecipazione della Regione Liguria alla quinta edizione di “Luci sul Lavoro” in corso Montepulciano fino a domani.

La manifestazione, interamente dedicata al mondo del lavoro, è organizzata da Eidos (Istituto Europeo di Documentazione e Studi Sociali), Italia Lavoro (Agenzia Tecnica del Ministero del Lavoro) e dal Comune di Montepulciano, con il patrocinio della Rappresentanza Italiana della Commissione Europea, dell’Organizzazione Internazionale del Lavoro, del Comitato Economico e Sociale Europeo (CESE).

“In Liguria abbiamo iniziato un riassetto dei centri per l’impiego – ha spiegato l’assessore Berrino – da un lato assicurando le risorse per dare continuità ai servizi erogati sul territorio, dall’altro avviando un nuovo sistema di matching tra domanda e offerta che sviluppi e rafforzi le loro funzioni, anche attraverso l’utilizzo di piattaforme tecnologiche come il portale unico regionale ‘MiAttivo’. Da qui il lavoro che porteremo avanti su un modello di accreditamento allargato a soggetti privati”.

E proprio del coinvolgimento dei privati a supporto delle politiche attive del lavoro un esempio di successo è rappresentato dal progetto Fortuna di Mare Hotel, realizzato con il supporto di Confartigianato Savona e Provincia di Savona e illustrato oggi alla manifestazione di Montepulciano nel corso di uno dei tavoli tematici dedicati ai modelli di politiche attive del lavoro.

“Si tratta di un’iniziativa che si è rivelata un ottimo strumento di trasmissione di competenze professionali – ha aggiunto – attraverso la works experience nell’ambito dei servizi turistico-ricettivi e che ha dato la possibilità a dieci ragazzi di imparare una professione e di avere un posto di lavoro. E’ un progetto sperimentale che non rimarrà isolato, ma che intendiamo sostenere – ha concluso – come modello non solo per il settore turistico ma anche per altri comparti economici del territorio”.

Nell’ambito di “Luci sul lavoro” l’assessore Berrino ha partecipato oggi pomeriggio alla tavola rotonda “Rete nazionale dei servizi per il lavoro. Strumenti e sistemi informatici a supporto delle politiche attive”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.