Rassegna estiva

Loano, al Giardino del Principe arriva “(S)Legati”

La pièce teatrale di e con Mattia Fabris, Jacopo Bicocchi è una trasposizione teatrale del libro “La morte sospesa” di Joe Simpson

slegati

Loano. Domani a Loano il cartellone dell’Arena Estiva Giardino del Principe offrirà il primo dei tre appuntamenti di prosa, promossi dall’Assessorato al Turismo, Cultura e Sport del Comune di Loano e curati dalla I.So THeatre con la direzione artistica di Luca Malvicini.

Alle ore 21.30, andrà in scena la pièce teatrale “(S)Legati” di e con Mattia Fabris, Jacopo Bicocchi, una trasposizione teatrale del libro “La morte sospesa” di Joe Simpson.

Lo spettacolo narra una delle più famose e incredibili vicende di montagna, l’avventura di Simon Yates e Joe Simpson sulle Ande Peruviane nel 1985. E’ la storia di un miracolo. Di un’avventura al di là dei limiti umani. Ed è al contempo una metafora: delle relazioni, tutte e dei legami. La scalata della montagna diventa la metafora del momento in cui la relazione è portata al limite estremo, in cui la verità prende forma, ti mette alle strette e ti costringe a “tagliare”.

A fare quel gesto che sempre ci appare così violento e terribile, ma che invece, a volte, è l’unico gesto necessario alla vita di entrambi. E nella vicenda succede proprio questo. Da quella vicenda nacque il famoso best seller “La morte sospesa”, scritto da uno dei due protagonisti e l’omonimo film documentario. Lo spettacolo ha già totalizzato più di 140 repliche tra teatri e location di montagna (rifugi, festival, comuni d’alta quota, palestre di arrampicata, sedi CAI e sedi SAT).

Più informazioni

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.