I lavoratori Tirreno Power occupano gli uffici: "Vogliamo il piano industriale", "Lo avrete giovedì" - IVG.it
Braccio di ferro

I lavoratori Tirreno Power occupano gli uffici: “Vogliamo il piano industriale”, “Lo avrete giovedì”

Duro faccia a faccia tra la Rsu e l'azienda: i lavoratori dopo l'assemblea sono andati davanti all'ufficio del capocentrale chiedendo copia del piano

Generica

Vado Ligure. “Vogliamo una copia del piano industriale, vogliamo vedere i numeri esatti degli esuberi ed i tempi previsti”. Questa la richiesta con cui i lavoratori di Tirreno Power si sono recati, nel tardo pomeriggio di oggi, davanti all’ufficio del capocentrale: una mossa decisa al termine dell’assemblea di oggi a seguito del forte malcontento emerso durante la discussione.

Troppa l’incertezza che ancora regna tra i lavoratori, troppo importante avere informazioni sul futuro: da qui la richiesta di ricevere una copia di quel piano, che dovrebbe contenere tutti i “numeri” e le informazioni riguardanti i tempi, gli esuberi ed eventuali investimenti. Tutti i paletti, insomma, che l’azienda dovrà rispettare per ottenere in cambio dalle banche il rifinanziamento del debito.

La richiesta, però, al momento è caduta nel vuoto. L’azienda, infatti, ha deciso di non consegnare il piano alle Rsu promettendo di rendere pubblico il contenuto di quei documenti tra due giorni. Una decisione che ha aumentato ancora la preoccupazione dei lavoratori, in attesa di conoscere il loro destino.

leggi anche
I lavoratori di Tirreno Power in presidio davanti ai cancelli
Altra protesta
Tirreno Power, via allo stato di agitazione continuo: i lavoratori occupano la sala controllo
Bombardier e Tirreno Power in sciopero
Lotta continua!
Tirreno Power, pronto nuovo sciopero per il 27 luglio
tirreno power
Le carte
Richiesta di archiviazione Tirreno Power, secondo i Pm i sindaci hanno fatto il possibile
tirreno power
The end
Inchiesta Tirreno Power, il gip Giorgi firma l’archiviazione per sindaci, amministratori regionali e funzionari

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.