IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Lettere al direttore

Borghetto a rischio dissesto, un cittadino chiede al sindaco di dimettersi

Caro sindaco,

è da più di due settimane che sento dire che il Comune di Borghetto è a rischio default con cifre che vanno dai due ai quattro milioni di euro.

Mi chiedo come una persona come te, che ha passato tutta la sua vita in mezzo ai conti, si sia fatta cogliere impreparata approvando un bilancio che parrebbe farlocco.

Un buco di quelle dimensioni dovrebbe saltare subito agli occhi. Oppure è stato nascosto proprio bene da qualche funzionario, che andrebbe premiato per la sua capacità di imbrogliare.

Ho detto premiare, perché sicuramente succederà questo e nessuno come al solito dovrà pagare per la sua negligenza o per la sua capacità di indurre in errori la giunta.

Mi stupisce che la minoranza non vi abbia ancora messo sulla graticola o chiesto pubblicamente di dimettervi.

Io personalmente te le chiedo, come per altro ti già chiesto pubblicamente. Questo paese merita sicuramente di meglio ed oggi sarà costretto a sacrifici che non merita sicuramente.

Ti rendi conto che la brutta figura la facciamo tutti di fronte ai cittadini di Borghetto e soprattutto ai villeggianti che bene o male ci portano del reddito e dovrebbero avere in conto partita dei minimi servizi che oggi non hanno e non potranno più avere per gli anni prossimi?

Robert Borra

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.