Wakam ha tre nuove cinture nere - IVG.it
Karate

Wakam ha tre nuove cinture nere

Arianna Demarzi, Filippo Falco ed Elisa Rosselli

Noli. Domenica 19 giugno, presso il palazzetto dello sport di Quiliano, si sono svolti gli esami di graduazione regionali Fijlkam per cinture nere 1°, 2° e 3° dan di karate.

Del team Wakam c’erano tre atleti che, dopo gli anni di allenamento (hanno tutti iniziato da bambini, passando da cintura a cintura, senza mai perdere la passione per questa disciplina) e la preparazione specifica degli ultimi mesi, si cimentavano nella prova d’esame. Arianna Demarzi, Elisa Rosselli e Filippo Falco, con il cuore palpitante di emozione e di tensione, si presentavano candidati per la cintura nera 1° dan, la soglia di un mondo tutto nuovo.

La prova si articolava sulle tre principali specialità del karate: il Kihon, ovvero le tecniche fondamentali strutturate in combinazioni; il Kata, le forme codificate di tecniche, posizioni e spostamenti in varie direzioni, con specifici ritmi di esecuzione (sono una sorta di manuale tecnico di combattimento, sintetizzato nei suoi elementi essenziali); il Kumite, il combattimento libero che, nel caso specifico, per coerenza con il progetto Fijlkam, metteva principalmente l’accento sulle tecniche sportive, previste dai regolamenti arbitrali.

Prova non facile, per la quale erano necessari grande concentrazione e determinazione e, soprattutto, il massimo controllo emotivo. Controllo emotivo e voglia di dimostrare la propria preparazione, con davanti a una commissione d’esame composta da cinque maestri, tutti componenti dello staff del comitato federale ligure: Franco Quaglia, anche presidente di settore; Sauro Baldiotti, direttore tecnico regionale; Rodolfo Fersini, responsabile attività giovanile; Roberto Ferrigno e Franco Pasini, membri dello staff dei centri tecnici regionali.

Dopo l’attesa della chiamata che sembra non arrivare mai, eccoli salire sul tatami e sfoderare i loro talenti. Alla fine, esame ottimamente superato! Benvenuti Arianna, Elisa e Filippo, nello Shodan (appunto il primo livello della cintura nera). Complimenti per il risultato di eccellenza di ‪Elisa Rosselli ‬e‪ Filippo‬ Falco, entrati nella rosa dei candidati che hanno ottenuto i migliori punteggi. Elisa Rosselli, già fregiata di risultati sportivi in crescendo, riceve anche le congratulazioni dal presidente Franco Quaglia e dal direttore tecnico Sauro Baldiotti, nonché il plauso di alcuni tecnici di altre associazioni.

“Tutto questo è un’ulteriore conferma del buon lavoro che il team Wakam sta svolgendo e dei programmi che mette a punto – dichiara il presidente Davide Nizza -. La stagione estiva sarà dedicata a due settori. Da una parte la preparazione atletica e tecnica per gli atleti agonisti che, già a fine agosto, avranno il primo appuntamento importante con il 31° Lignano Karate Open 2016, competizione internazionale WKF-Fijlkam a Lignano Sabbiadoro. Dall’altra, si proseguirà con il corso Hoken Karate-do per adulti, per tutti coloro che cercano movimento, tonicità e benessere attraverso la disciplina centenaria del karate. Nel breve periodo, inoltre, non meno importanti, ci saranno gli esami di graduazione sociali per le cinture colorate, previsti per il 30 giugno prossimo: anche qui un appuntamento emozionante per tutti i ragazzi del nostro meraviglioso team”.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.