IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Savona, Vaccarezza (FI): “Un altro straccio del Pd ammainato. La Regione sarà a fianco di sindaco e giunta” fotogallery

"Questa vittoria conferma che il modello Toti è vincente"

Savona. “A furia di ammainare stracci rossi stiamo riempiendo i robi vecchi di stracci del Pd: c’è quella ammainata a Genova l’anno scorso, ora quella di Savona. Penso sia pronta a scendere quella che sventola anche sul municipio di Genova”. E’ come sempre molto caustico il commento del capogruppo di Forza Italia in Regione Angelo Vaccarezza alla vittoria di Ilaria Caprioglio (o forse sarebbe meglio dire alla sconfitta del Pd) alle elezioni amministrative di Savona.

Savona 2016, la festa del centro destra

Per la prima volta dopo anni, sulla cima di Palazzo Sisto e anche nel suo atrio sventolano le bandiere di Forza Italia e Lega Nord: “E’ qualcosa che fa effetto e riempie di soddisfazione – commenta Vaccarezza – Questa città ha vissuto anni di piombo. Li ha vissuti col pessimo governo del centro-sinistra durato decenni e li ha vissuti con gli ultimi dieci anni, che sono stati davvero terrificanti. Dal 2006 ad oggi il Pd si è impegnato solo per decidere chi andava a fare l’onorevole, il consigliere regionale, l’assessore regionale, il direttore generale dell’Asl. Ora i savonesi hanno dato loro il benservito, hanno detto loro che una città non si governa così, che una città deve avere prospettiva, sogno e sviluppo. Non si può immaginare di governare un comune solo per sistemare i propri amici, per avere una Ata in cui si fanno entrare tutti i paesi di Savona e Imperia per salvare il buco e il malgoverno di Savona città. Un paese va governato nell’interesse dei cittadini. Noi abbiamo proposto una cosa semplice: governare mettendo i cittadini al centro. I cittadini ci hanno dato fiducia”.

Per quanto riguarda la giunta di Ilaria Capriogio, per ora i nomi sicuri sono solo due, quelli di Massimo Arecco (che sarà vice-sindaco) e Pietro Santi (che sarà assessore). Per gli altri, tutto è ancora da vedere: “La giunta la fa il sindaco e il sindaco fa quello che vuole senza che nessuno la imponga. Ilaria Caprioglio ha detto che terrà conto di quello che hanno detto i cittadini al primo turno in termini di preferenze. Poi sarà lei a decidere chi andrà in giunta e con che deleghe. E’ il suo compito, non il nostro. Noi abbiamo il compito di esserle vicino, quindi di fare in modo che il modello di governo regionale che Giovanni Toti ha interpretato l’anno scorso e che quest’anno qui ha avuto un premio importante funzioni. Negli ultimi mesi il Pd continuava a dirci: ‘Vedremo se quando voteremo a Savona il modello Toti sarà vincente’. Spiace, è vincente, è un modello che dopo un anno si trova a governare Savona e che il prossimo anno governerà Genova. Noi faremo in modo che questo anno e i prossimi quattro vedano l’amministrazione regionale presente e al fianco sindaco e della giunta”.

Tempo fa qualcuno sosteneva che in caso di vittoria a Savona, Toti avrebbe potuto aspirare ad avere un incarico a livello nazionale, magari addirittura come premier: “ Ora Giovanni Toti è il presidente della Regione e me lo tengo ‘caro’ per governare la Liguria – replica con cautela Vaccarezza – In questo anno abbiamo fatto ciò che i nostri predecessori non hanno fatto e mi pare che i savonesi abbiano creduto a ciò che Toti ha detto quando è venuto qui con la giunta regionale. So che lui ci tiene, sta portando avanti questo incarico spendendosi molto. Altri ruoli li vedremo, ora governiamo la Liguria”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da ANTONIO MANTERO

    Un altro straccio del PD: la consueta “gewntilezza” e finezza di Vaccarezza verso l’avversario.