IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Saluto fascista per la vittoria, Ilaria Caprioglio smentisce: “Una bugia, meglio tacere” fotogallery video

L'accusa dell'associazione "Fischia il Vento", il sindaco: "Stavamo festeggiando con le mani alzate"

Savona.Nessun saluto fascista o romano, stavamo semplicemente festeggiando la vittoria davanti a Palazzo Sisto con le mani alzate: quella che sta circolando in queste ore sui social network è una polemica strumentale per un fatto inesistente”. Queste le parole del sindaco di Savona Ilaria Caprioglio che chiarisce sulle accuse sollevate dall’associazione “Fischia il Vento”.

“Alcuni supporter di Ilaria Caprioglio hanno salutato la sua elezione a sindaco con saluti romani di memoria fascista: l’associazione condanna quanto avvenuto nella città Martire e Medaglia d’Oro alla Resistenza e chiede al neo sindaco democraticamente eletto di condannare l’episodio prendendo le distanze da, ne siamo certi, una minoranza di suoi elettori” afferma il direttivo dell’associazione savonese.

“Non devo prendere le distanze da nulla e non devo giustificare nulla in quanto si tratta di un episodio mai avvenuto, con la foto davanti a Palazzo Sisto che è stata volutamente strumentalizzata da qualcuno per fini politici davvero oscuri”.

“Mi pare inutile dovermi soffermare su certe polemiche o attacchi senza alcun tipo di riscontro e significato alcuno, Savona ha bisogno di cambiamento e lavoro vero da parte della nuova amministrazione e così faremo” conclude il neo primo cittadino.

Il presunto “saluto romano” non è sfuggito agli occhi di diversi presenti in piazza Sisto. Luca Burlando, segretario provinciale dei Giovani Democratici e candidato con Cristina Battaglia, così commenta l’episodio: “In democrazia si vince e si perde. Noi abbiamo perso, si è scelto una destra estrema che festeggia con saluti romani sotto il comune. Savona oggi si risveglia molto male“.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da pepe bianco

    Considero il saluto romano per ciò che davvero è: un gesto bellissimo della storia d’Italia. Un ricordo dell’Impero Romano, un periodo florido, in altre nazioni andrebbero fieri di certe cose, da noi…

  2. Bandito
    Scritto da Bandito

    E si parte, i comunisti, incapaci di affrontare una sconfitta umiliante che è stata causata solo da loro, cominciano la campagna denigratoria verso chi è stato democraticamente eletto.
    Tanto sapevo che sarebbe successo, aspetto i cortei con fischi, insulti e lanci di uova.

  3. Scritto da briant88

    Un asilo per persone adulte….

  4. pepper71
    Scritto da pepper71

    E’ assurdo che ci siano ancora dei patetici esemplari di sinistrati che si attaccano ad eventuali gesti per fomentare odio e discussioni futili come del resto e’ assurdo che in un paese civile ci sia ancora il reato di apologia di un momento storico della nostra civiltà/inciviltà. Se alla gente è consentito di inneggiare a Che Guevara o di girare con le bandiere con la falce ed il martello simbolo di morti e nefandezze pari se non peggiori al nazismo….