IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Loano, Paolo Gervasi: “Buon risultato per una squadra nuova sulla scena politica”

Giovanni Siccardi: "Voglio bene a questo paese, quindi non smetterò mai di collaborare"

Loano. Nel consiglio comunale di Loano la minoranza sarà composta da Paolo Gervasi, Patrizia Mel e Daniele Oliva della lista civica LöaNoi, Giovanni Siccardi e Giulia Tassara del Partito Democratico.

minoranza Loano

Paolo Gervasi, che ha superato il migliaio di voi, afferma: “Ci aspettavamo di arrivare secondi, davanti al Pd. Il distacco da Pignocca è notevole. Però tutto sommato per noi è un buon risultato, considerato che ci siamo presentati sulla scena politica in poco tempo e siamo riusciti ad ottenere voti nostri senza l’appoggio di altri partiti. Entriamo in consiglio comunale, con tre consiglieri, e faremo la nostra opposizione per fare capire in questi cinque anni ai cittadini loanesi come stanno veramente le cose”.

“Partendo da zero e sapendo che andavamo contro una corazzata sappiamo di aver fatto il meglio per quel che potevamo fare con le nostre forze, per le nostre possibilità. Sapevamo di essere nuovi sulla scena politica, consapevoli delle nostre possibilità – conclude -. Siamo comunque contenti del nostro risultato”.

Di ben altro umore Giovanni Siccardi, che dichiara: “Ci troviamo totalmente sconfitti. Pensavamo di realizzare un risultato diverso che passasse gli ottocento voti che avevamo stimato e potesse ripagare noi e l’altra lista in contrapposizione alla maggioranza con qualcosa di più pregnante. Probabilmente abbiamo sbagliato qualcosa nei meccanismi elettorali e dovranno essere il punto di riflessione per le prossime campagne elettorali”.

“Cercherò di portare con la minoranze le mie esperienze e il mio modo di vedere lo sviluppo del paese, mettendole a disposizione della maggioranza – prosegue -. Spero che le vogliano accettare e non contrappongano un muro di seggi completamente diverso dal nostro. Non mi voglio considerare minoranza: a questo paese voglio bene quindi non smetterò mai di lavorare, collaborare e portare idee che siano a vantaggio della città”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.