Seconda

L’ammiraglio Roberto Camerini in visita a Savona e a Noli

Ammiraglio Camerini VIsita Savona

Savona. Oggi l’ammiraglio Roberto Camerini, comandante del Comando Nord della Marina Militare, di stanza a La Spezia ma con giurisdizione su tutto il Nord e Centro Italia, si è recato in visita a Savona e a Noli. L’alto ufficiale era giunto in visita a Savona per la prima volta il 6 agosto dell’anno scorso.

Intenso il programma di questa seconda visita. L’ammiraglio è stato ricevuto dal Comandante del porto con un picchetto d’onore della capitaneria, ed accompagnato dal suo assistente, comandante Fabrizio Buonaccorsi, si è intrattenuto con il collega Vincenzo Vitale, il quale lo ha aggiornato degli sviluppi delle più recenti attività svolte dalla guardia costiera savonese.

Questa volta è stato anche possibile visitare alcune fra le autorità cittadine, ed infatti l’ammiraglio, accompagnato dal Comandante del porto, ha visitato il prefetto Giorgio Manari ed il neo sindaco appena eletto Ilaria  Caprioglio,  intrattenendosi in rispettivi, molto cordiali, colloqui.

A seguire l’ammiraglio Camerini si è recato a Noli per un incontro con il sindaco Niccoli ed il suo staff – alla presenza di due dirigenti della Regione e sempre del comandante Vitale – finalizzato ad approfondire il programma di commemorazioni ed eventi collaterali che l’amministrazione nolese intende attuare nella ricorrenza del centenario dall’affondamento della nave inglese da trasporto truppe (ex transatlantico della Cunard) Transilvania, i cui resti delle centinaia di vittime sono raccolti nel cimitero britannico di Savona.

Infatti, fra gli eventi, assieme alla partecipazione della nostra Marina Militare, si auspica l’adesione delle Marine straniere coinvolte nella tragedia del Transilvania – Inghilterra, Germania e Giappone – per ricordare solennemente quell’affondamento ed i caduti.

Altrettanto cordiale l’incontro di Noli, dove l’ammiraglio Camerini ha anche potuto visitare la storica e blasonata città, rallegrandosi con il sindaco Niccoli per l’ospitalità e le bellezze dell’antico borgo marittimo.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.