Ladri in azione e anche filmati alla pasticceria Balzola nel Budello di Alassio - IVG.it
Nel centro storico

Ladri in azione e anche filmati alla pasticceria Balzola nel Budello di Alassio

E' accaduto poco dopo l'ora di cena, l'episodio denunciato alle forze dell'ordine e le foto sono finite sui social

balzola

Alassio. “Avviso a tutti i commercianti. Questi tre elementi ieri hanno rubato nel mio negozio. Fate molta attenzione E fate girare per favore”, a lanciare l’appello è Maria Teresa Balzola, proprietaria insieme al fratello Carlomaria della storica pasticceria, nel Budello di Alassio che ha anche pubblicato le foto dei tre individui che hanno rubato la borsa alla madre di lei.

I ladri sono stati filmati dalle telecamere a circuito chiuso dell’esercizio commerciale e ora messe a disposizione non solo delle forze dell’ordine affinché possano compiere indagini, ma anche dei commercianti e del popolo del web.

balzola

“Sono entrati ed hanno rubato una borsa che conteneva documenti – raccontano i fratelli Maria Teresa e Carlomaria Balzola – sembravano persone di etnia rom che poi si sono allontanate. Si sono ripresentate anche in un secondo momento per cercare di rubare altro, ma senza riuscirvi. Il tutto è accaduto ieri sera, poco dopo l’ora di cena. Presenteremo denuncia alle forze dell’ordine. Spiace per quello che è accaduto, ma di questi tempi occorre davvero tenere gli occhi ben aperti”.

Con l’arrivo dell’estate è facile che tra i turisti si possano confondere anche persone senza scrupoli che ne approfittano della confusione per rubare o truffare i commercianti. E’ successo anche in un negozio di abbigliamento, sempre nel Budello di Alassio. In quel caso hanno rubato pantaloni e maglioni riuscendo ad allontanarsi. Solo dopo i commessi si sono accorti del furto.

leggi anche
  • Indagine social
    Furto ad Alassio, la foto dei ladri finisce su Facebook e i carabinieri li identificano
    oreficeria pio
  • La prevenzione
    Non vi saranno rinforzi di poliziotti per l’estate calda in Riviera
    polizia

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.