IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Garlenda, in occasione del raduno arriva la mostra “500 Pop Park” foto

In uno spazio verde all’inizio del paese sono state disposte alcune originali installazioni

Più informazioni su

Garlenda. Nell’ambito dell’imminente Meeting internazionale di Fiat 500 storiche, che si terrà a Garlenda dal 1 al 3 luglio, in uno spazio verde all’inizio del paese sono state disposte alcune originali installazioni.

Le opere sono state interamente realizzate con parti di cinquino, assemblate e decorate da Nicola ed Alessandro Pisto della ditta Con Stile (www.constilesrl.it) di Piobesi (To) e disegnate da Antonio Erario, designer del gruppo FCA.

Il #500PopPark è abitato dalla “Farfalla”, simbolo di libertà, che evoca la voglia di muoversi in 500. Le antenne sono realizzate con le lame dei paraurti, con i due fanali in punta; il corpo centrale è composto dalla griglia posteriore e le ali sono costituite da sei cofani motore decorati con palline e forme dai colori sgargianti.

Il simpatico “ragnetto” pende dalla sua tela tessuta tra due alberi. Lo costituiscono due cofani anteriori accoppiati e verniciati in nero opaco, i due occhietti luminosi, il sorriso ed il nasino realizzati con i baffi della 500F e poi i paraurti-zampette che fuoriescono dal corpo.

La “Kokeshi 500”, omaggio alle tradizionali bambole giapponesi, si presenta con il viso rotondo coperto dalla tipica frangia realizzata con due mezzi cofani anteriori; le ciocche che circondano il viso sono due parafanghi anteriori tagliati. Il kimono è composto da due cofani motore saldati e decorati con motivi floreali e dorati. Le tre sculture si potranno ammirare per tutto il periodo del meeting al 500 Pop Park.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.