Atletica leggera

Due savonesi ai Campionati Juniores e Promesse

Buone prove per Arianna Pisano e Francesco Rebagliati. Entrambi all'esordio nelle nuove categorie hanno mostrato determinazione e ampi margini di miglioramento

27° meeting Arcobaleno

Bressanone ha ospitato i Campionati Italiani Individuali Juniores e Promesse che ha visto partecipare centinaia di giovani atleti da tutta la Penisola. C’era anche l’Atletica Arcobaleno con Arianna Pisano e Francesco Rebagliati.

Pisano, al primo anno di juniores si è trovata ha dovuto fare un salto importante, dai 5km ai quali era abituata nella categoria precedente, ai 10 km. Alla fine la differenza non si è vista granché dato che si è piazzata 7^ assoluta, ma seconda nella sua categoria (1998) chiudendo in 54’58” 74 centesimi e ricevendo il plauso del suo allenatore Marco Muratore.

Anche Francesco Rebagliati è al primo anno di categoria tra le promesse e si è trovato a correre i “suoi” 400 ostacoli sotto un diluvio che ha reso la gara una prova di resistenza. Anche per questo migliorare il proprio primato, che lo vede sotto i 54 secondi, era francamente impossibile. Alla fine 18^ piazza per lui e tanti incoraggiamenti da Sonia Schiavi, suo allenatore che ha colto, aldilà del piazzamento non esaltante, una fiera determinazione che gli servirà certamente nel resto della stagione.

Più informazioni

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.