La mostra

Collezionismo che passione, a Mallare la ferrovia dei Federmodellisti Valbormidesi

Valida occasione per visitare la saletta con i cimeli ferroviari raccolti negli ultimi anni

trenini

Mallare. La stazione è stata allestita al secondo piano del centro Culturale “Monsignor Moreno” di via Cattaneo. Lungo la linea, ben curata, ci possono viaggiare solo trenini elettrici. E vederli correre sulle rotaie è davvero uno spettacolo. Fino a domenica prossima, dalle 21 alle 23, presso la sede dell’Associazione Federmodellisti Valbormidesi, è  possibile visitare il plastico e vedere circolare convogli di varie epoche, comprese alcune delle ultime novità uscite recentemente.

Per gli amanti dei plastici ferroviari, ma anche per chi, semplicemente, vuole tornare bambino quello di Mallare è un appuntamento da segnare sul calendario. Tra binari, valli, montagne, stazioni e città si possono vedere quei fantastici trenini che viaggiano spediti anche dentro gallerie e si infilano tra scambi e stazione. C’è anche un treno accelerato con la presenza eccezionale di una Gr.940. Un plastico composto da ricostruzioni realistiche di alcuni angoli suggestivi per un plastico che merita di essere visitato.

trenini

E’ anche una valida occasione per visitare la saletta con i cimeli ferroviari raccolti negli ultimi anni. Come da tradizione, per i visitatori è previsto di poter far circolare dei modelli sul plastico, sia in funzionamento analogico che digitale.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.