Calcio mercato, impazza il toto allenatori - IVG.it
Trattative roventi

Calcio mercato, impazza il toto allenatori

Le panchine di Veloce e Quiliano sono ancora alla ricerca del legittimo titolare…

Riolfo

Savona. In attesa del passaggio di testimone alla guida presidenziale del Savona, le trattative di calcio mercato impazzano, con gli allenatori sempre al centro dell’attenzione.

A Sanremo, il presidente Bersando sta sfogliando i petali della margherita, con Riolfo in “pole position” rispetto al grande ex Calabria.

L’Argentina riparte dalle conferme del tecnico Ascoli e dell’attaccante Lo Bosco, mentre dal Derthona rientrerà l’attaccante El Kayari.

Gianluca Bocchi e l’Imperia si separano, dopo un biennio in cui l’ormai ex mister ha lavorato con profitto; la scelta del neo allenatore sembra ricaduta sul bormidese Flavio Ferraro, che ha distanziato l’ex Sanremo Papa, anche se in periodo di calcio mercato può succedere tutto e il contrario di tutto.

Espinal non è più il “delantero” del Pietra Ligure... la sua prossima destinazione è l’ambizioso Ospedaletti, che ha acquisito anche il forte portiere Farsoni.

Aldo Lupi, d.s dell’Albissola, sta trattando i giovani Bennati e Massara, mentre Bragno e Vado si contendono l’attaccante della Cairese, Rosati.

Il Vado è sulle tracce del bomber Marelli, lo scorso anno in forza al Lagaccio.

Le panchine di Veloce e Quiliano sono ancora alla ricerca del legittimo titolare… per ora, tuttavia, di certo si sa solo che Pusceddu non sarà il trainer dei granata.

In Seconda Categoria, il giovane e preparato tecnico Pietro Saccone non sarà sulla panchina del Borgio Verezzi nella prossima stagione e alla base della questa decisione, ci sono problemi personali del tecnico, che gli impedirebbero di allenare al meglio, per cui Saccone, con grande professionalità, ha optato per restare in società solo come dirigente. Nei prossimi giorni la presidentessa Paola Bergallo, cercherà di ricomporre il puzzle alla voce allenatore.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.