"E' vetro, è sano": in Val Bormida le imprese aprono ai bambini delle elementari - IVG.it
Iniziativa

“E’ vetro, è sano”: in Val Bormida le imprese aprono ai bambini delle elementari

spettacolo bambini

Carcare. Verallia e Araldica Vini presentano l’atto finale della settima edizione di “È vetro, è sano” con l’ormai tradizionale spettacolo degli alunni dell’Istituto Comprensivo di Carcare; l’iniziativa è organizzata ogni anno da Verallia, terzo produttore mondiale di bottiglie e vasi in vetro per uso alimentare e ha l’obiettivo di avvicinare gli alunni della Valbormida al mondo del vetro, al tessuto imprenditoriale locale e alle produzioni tipiche del territorio.

98 bambini, tutti di quarta e quinta elementare delle scuole primarie di Carcare, Altare e Cosseria sono stati protagonisti di uno spettacolo dedicato al mondo del vetro e del vino. I giovani alunni hanno presentato al pubblico gli elaborati sviluppati in classe durante i mesi di marzo e aprile, portando a termine il loro percorso didattico a tappe alla scoperta di due settori così fondamentali per l’economia del loro territorio e di tutto il Paese.

L’iniziativa è iniziata infatti a fine marzo, quando i bambini hanno visitato l’impianto Verallia di Carcare, scoprendo il ciclo produttivo del vetro e i suoi valori, prestando particolare attenzione al rispetto della salute e della sostenibilità ambientale, in quanto riciclabile al 100%.

In seguito gli alunni, accompagnati dalle loro maestre, hanno intrapreso una trasferta in Piemonte per visitare Araldica Vini di Castel Boglione dove hanno avuto l’opportunità di visitare la cantina e l’impianto di imbottigliamento apprendendo sul campo i concetti principali relativi alla produzione e all’imbottigliamento di vini e spumanti, prodotti fondamentali per la nostra economia.

“Ogni anno, coinvolgiamo un’azienda nostra cliente che si distingua in termini di sostenibilità, nell’ottica di una sinergia imprenditoriale e formativa ”, afferma Maria Grazia Malatesta, responsabile Sviluppo Marketing. “Quest’anno abbiamo scelto Araldica perché con loro, da anni, condividiamo importanti valori: dal rispetto del territorio e della tradizione, all’attenzione alla sostenibilità e all’innovazione, al desiderio di coinvolgere le nuove generazioni nelle rispettive attività, al sostegno allo sport”.

Le due aziende sono già partner nella sponsorizzazione della Pro-Spigno, squadra che milita nel campionato di serie A di Pallapugno, storico sport locale, e festeggiano quest’anno la rinnovata partnership anche con questa collaborazione didattica.

“Per me è sempre una gioia enorme accogliere i bambini che partecipano a è vetro, è sano, mostrare loro tutta la passione che le persone di Verallia mettono nel proprio lavoro e raccontare il processo produttivo del vetro. Oggi invece è stato bello farsi da parte e far parlare gli alunni che, con l’originalità e la freschezza dei loro elaborati, ci hanno magistralmente condotto alla scoperta di vetro e vino con la magia che solo dei bambini possono portare nella vita di tutti i giorni” conclude Malatesta.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.