IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Tutti salvi in Serie D, la sfida è per la promozione fotogallery

Ultimo sprint in Serie D: con i playout che chiudono senza retrocessioni, ecco la volata per la Serie C nei playoff

Savona. Giungono a conclusione le sfide playout della Serie D maschile di pallavolo ligure, mentre prosegue il cammino dei playoff; grazie anche agli esiti dei campionati nazionali, nelle categorie regionali per questa stagione non ci saranno retrocessioni, mentre ben quattro team passeranno dalla Serie D alla Serie C.

Le incertezze si dipanano nel girone dei playoff; la Santa Sabina vince contro i Barbudos Albenga per 3-0 (5-21, 25-18, 26-24) e allunga sulle inseguitrici, guidate dall’Admo volley, che contro l’Avis Futura Bertoni cede e rallenta la corsa. Il 3-2 conclusivo (25-17, 9-25, 25-222, 21-25, 22-20) è frutto di una gara agguerrita e combattuta, chiusa solo dopo un interminabile tie break, ma frena la dell’Admo, che perde due punti dalla capolista.

I posti in palio per la promozione in Serie C sono ben quattro: nessun dubbio per Santa Sabina, Admo volley e Avis Futura Bertoni, mentre la sfida per la quarta promozione è ancora aperta, coinvolgendo Loano, Celle Varazze e Albenga. I tre team, divisi da tre punti, si giocheranno quest’ultima opportunità nei due turni di playoff che rimangono prima della fine della stagione: il posticipo di mercoledì, tra Celle Varazze e Loano, potrebbe già decidere alcune sorti in gioco.

Le gare della pool retrocessione, invece, si sono concluse questo weekend, sancendo una classifica che non comporterà promozioni o retrocessioni dalla serie. La prestazione degli albisolesi in Serie B, infatti, garantisce equilibri delle serie regionali che prevedono una crescita degli organici, anche attraverso il blocco delle retrocessioni.

La Luni project si è aggiudicata il primo posto del girone e, insieme a I golfi Alassio – Diano, team al secondo posto della classifica, ha osservato un turno di riposo. Terza piazza per la Villaggio volley, che ha vinto in casa a Chiavari contro l’Avis Carcare, un 3-1 (24-26, 25-22, 25-15, 25-22) che ha consentito l’aggancio e il sorpasso all’Adpsm201 Rapallo, rallentato sul 3-2 (14-25, 17-25, 25-22, 25-22, 15-12) dall’Olympia. Terza vittoria del girone per la Zephyr trading La Spezia, che in casa ha piegato 3-0 (25-14, 25-22, 25-21) il Maremola volley, non evitando comunque l’ultima piazza della classifica.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.