IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Serie D: Loano e Celle Varazze alla sfida decisiva

La lotta per la Serie C è quasi conclusa: la prossima giornata dei playoff deciderà chi potrà ancora essere promossa

Savona. Con i playout già conclusi, la Serie D maschile di pallavolo deve ancora assegnare le promozioni con il girone dei playoff. Il weekend dedicato alle migliori della serie ha sancito qualche nuovo verdetto, restringendo a due team la lotta per l’ultima possibilità di passaggio in Serie C.

Mercoledì si è disputato a Celle Ligure il posticipo della scorsa giornata che ha visto sul parquet la sfida diretta tra Celle Varazze volley e Loano volley: i padroni di casa sono passati in vantaggio con due set vinti dopo dure lotte, entrambi chiusi sul 25-19, poi il cambio di passo. Loano si è imposto nel terzo set per 25-19 e il quarto set è stato la vera svolta: lungo, combattuto, quasi estenuante, si è concluso solo sulla soglia dei trenta punti, quando i ragazzi della Riviera si sono imposti per 29-27. Il tie break che ha seguito, con Celle Varazze demoralizzato dalla rimonta loanese, è stato quasi una pratica burocratica, un 15-7 non paragonabile al resto dell’incontro.

Domenica pomeriggio Celle Varazze ha avuto modo di rifarsi, andando a vincere ad Albenga contro i Barbudos. Quattro i set necessari (25-16, 22-25, 26-24, 25-21) per un incontro che taglia definitivamente fuori da ogni lotta il team albenganese e che fa risorgere margini di speranza per Celle Varazze di Marco Levratto per un passaggio di serie.

Loano, infatti, è stato fermato a Lavagna dall’Admo volley, già promossa: 3-0 (25-18, 25-23, 25-23) il match, un risultato che tradisce però un incontro combattuto, con il quale il team di Lavagna ha agguantato la Santa Sabina in vetta alla classifica, giusto a sette giorni dallo scontro diretto che assegnerà la vittoria del girone.

Santa Sabina cade e rallenta a Ceparana, in casa dell’Avis Futura Bertoni: il 3-1 (22-25, 25-23, 25-23, 25-16) è stato frutto di un incontro in crescendo per l’Avis, che aveva cominciato lasciando il primo set ai genovesi. La rimonta, invece, è stata coronata da successo e ha consentito anche ai padroni di casa di accorciare le distanze dal team in vetta, riducendo il gap a un solo punto.

Nel prossimo weekend si deciderà il campionato: oltre alla sfida al vertice tra Santa Sabina e Admo volley, che definirà il primo posto, ma riguarda comunque squadre già promosse, l’attenzione sarà per l’incontro di Loano, dove i padroni di casa cercheranno la promozione nello scontro con i Barbudos, e su Celle Ligure, dove Celle Varazze dovrà vedersela con la lanciatissima Avis Futura Bertoni, nel tentativo disperato di sorpassare i loanesi e strappare il biglietto per la Serie C.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.